Pupille Sentieri d’Arte

Mercoledì 8 dicembre, ore 17.30 Hotel de la Poste, Sala Archi Piazza Roma 14, Cortina d'Ampezzo

255

Sarà presentato mercoledì 8 dicembre 2021 alle 17.30 nella Sala Archi dell’Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo il catalogo della mostra Pupille – Sentieri d’Arte, a cura di Fulvio Chimento e Carlotta Minarelli, con opere di Benni Bosetto, Cuoghi Corsello, Dado, Maurizio Mercuri.

La mostra di arte pubblica, ispirata al ricco patrimonio di leggende e fiabe connesse alla storia delle Dolomiti, accompagna il visitatore alla scoperta del sentiero di Pian de ra Spines, con l’intento di creare un percorso onirico dove il visitatore di ogni età ritrova la propria dimensione legata all’infanzia. Benni Bosetto utilizza l’installazione sonora per diffondere nell’ambiente un canto a cappella, che ha la funzione di avvicinare il pubblico, e interviene anche con il disegno a matita sui tronchi di alcuni alberi disposti lungo il percorso. Il duo Cuoghi Corsello  propone una serie di installazioni ispirate a un sorprendente immaginario fiabesco: per osservarle il fruitore sarà spinto ad abbandonare in alcuni tratti il sentiero principale, e si troverà completamente immerso in una dimensione naturale. Dado (Alessandro Ferri) dipinge con il colore oro uno degli alberi che danno forma al bosco con la finalità di coniugare la sfera fantastica del mondo delle fiabe con quella reale. Maurizio Mercuri  si lascia ispirare da una nota leggenda legata alle Dolomiti, che illustra l’enrosadira: fenomeno apparentemente magico, che si ripete ogni giorno in coincidenza dell’alba e del tramonto, quando i raggi del sole accarezzano le cime delle Dolomiti, colorandole di rosa.

Più che documentare le opere – come avviene abitualmente in questi casi ­–­ il catalogo della mostra cerca di restituire le tracce di un’avventura. Pupille incarna una fiaba, che coinvolge in modo primario l’anima e lo sguardo, che può essere letta o anche solo immaginata a occhi chiusi.La pubblicazione si chiude con la narrazione di alcune storie che autori (a noi ignoti) hanno scritto dopo aver attraversato Pian de ra Spines: queste “nuove fiabe” vanno a inverdire il ricco patrimonio di leggende ispirate alle Dolomiti, e sono qui pubblicate per la prima volta.

Seguirà degustazione di cicchetti ampezzani by Villani Salumi.

Ingresso esclusivamente su prenotazione con esibizione del Green Pass