‘Pure si Fosse’

259

E’ online il videoclip di ‘Pure si Fosse’, il brano di Francesco Forni che anticipa il nuovo album di inediti, Una sceneggiata, in uscita nella primavera 2022.

 

Guarda il videoclip su YouTube: https://youtu.be/3lSF0NkdZoo

Ascolta il brano sui digital store: soundfly.lnk.to/PSF

 

Pure si fosse, una tammorriata rock contemporanea dove convivono strumenti e suoni del passato della tradizione musicale napoletana come le tammorre, i tamburelli, il liuto, le castagnette, insieme a suoni di chitarra e basso immersi nel fuzz.

Una particolare storia d’amore cantata da chi cerca di ritornare, cerca di smentire le bugie che ha detto anche se da per scontato che non verrà creduto, per cui le riscatta con altrettante verità, altrettanto pesanti.

Un incontro tra De Simone e Velvet Underground dove un ritmo diviso in tre movimenti più cinque, scandisce le parole di un appello scritto a distanza alla donna amata.

Strofe intime si alternano a ritornelli che sembrano avere il suono di un’esortazione corale, a parti strumentali in cui si può apprezzare la potenza e il graffio psichedelico del fuzz che avvolge i riff di chitarre e bassi.

Il videoclip, diretto da Pierfrancesco Marinelli, è stato girato ai “Vergini” nel cuore della Sanità e propone una passeggiata che, partendo dal Palazzo dello Spagnolo, prosegue poi per le vie e le bancarelle del quartiere.

Il video è un piano sequenza filmato con telecamera che gira in analogico su nastro mini DV prodotta negli anni ’90. La scelta di una telecamera analogica unita allo stile “sporco” della ripresa conferisce alle immagini un sapore retrò e allo stesso tempo un senso di verità che vuole raccontare uno spaccato della strada, di un giorno qualsiasi dove nessuno è niente altro che se stesso.