Roberta Giallo Canzoni da museo

Esce su tutte le piattaforme di streaming E in formato fisico (CD e VINILE)

331

L’album di ROBERTA GIALLO che pone le basi per un nuovo genere musicale che unisca poesia, canzone e luoghi d’arte

Anticipato dal singolo “Fossi stato allevato dalle scimmie” esce oggi, 03/12/2021, il nuovo album di Roberta Giallo “Canzoni da museo” (GROdischi).
“Canzoni da Museo” è un progetto sui generis, un album di “poesie divenute canzoni”, in cui la cantautrice Roberta Giallo ha scelto di musicare, arrangiare e dare nuova veste alle liriche di alcuni poeti di fama nazionale ed internazionale per lei fonte di grande ispirazione e “in qualche modo affini”: Giovanni Gastel (fotografo e poeta, nipote di Luchino Visconti), Davide Rondoni (poeta, fondatore del Centro di Poesia Contemporanea), Roberto Roversi (noto poeta, scrisse anche per Lucio Dalla).
Con “Canzoni da Museo” Roberta Giallo desidera porre le basi per un nuovo genere musicale che abbia a cuore la poesia, la canzone e i luoghi deputati alla custodia e alla salvaguardia del bello e della cultura. La cantautrice si pone l’obiettivo di raggiungere un pubblico variegato mettendo in risalto il valore alto della poesia, coniugato con suoni ed arrangiamenti contemporanei e minimali, cosicché il linguaggio multimediale, tra audio, video e letteratura faccia incontrare pubblici distanti tra loro, superando gap tanto generazionali quanto culturali, dove la musica si fa, al contempo, immagine e poesia, poiché “poesia e musica sono di tutti”.

Il 09 Dicembre al Teatro Ponchielli di Cremona in un evento tributo a Mina, che la vedrà al fianco di artisto come Nek, Frankie Hi-nrg mc, Audio 2.

L’11/12 Dicembre al LabOratorio San Filippo Neri di Bologna, Ospite musicale dello spettacolo “Forse Che Sì Forse Che Do”.

Il 20 Gennaio a Monaco di Monte Carlo, con “Il Mio Incontro Con Lucio Dalla”, un nuovo spettacolo con Ernesto Assante.

Il 26 Febbraio a Prato, conFederico Rampini, nello spettacolo “Morirete Cinesi”.

Il 04 Marzo al LabOratorio San Filippo Neri di Bologna, con “Il Mio Incontro Con Lucio Dalla”, un nuovo spettacolo con Ernesto Assante.