La musica del Grand Tour

Al via domani alle Gallerie d'Italia in Piazza Scala

242

Le Gallerie d’Italia in Piazza Scala, museo di Intesa Sanpaolo a Milano, in occasione della mostra-evento “Grand Tour. Sogno d’Italia da Venezia a Pompei” allestita fino al 27 marzo, propongono con la Società del Quartetto il ciclo di concerti La musica del Grand Tour, ispirato ai viaggi di formazione che Mozart, Mendelssohn e Čajkovskij   compirono nel nostro “Bel Paese” fra Sette e Ottocento.

Tre appuntamenti pomeridiani a ingresso gratuito, il 14 gennaio, il 4 febbraio e il 4 marzo tutti affidati al Quartetto Noûs,  Accanto a loro, nell’ultimo appuntamento, anche il violista Giuseppe Antonio Russo Rossi e la violoncellista Ludovica Rana.

Mozart venne in Italia tre volte, tra il 1769 e il 1773, e vi compose il Quartetto di Lodi e i Sei Quartetti milanesi; Mendelssohn compì il suo Grand Tour nel 1830, scrivendo gran parte della Sinfonia n. 4 “Italiana”; Čajkovskij arrivò a Firenze nel 1878, tornandovi varie volte e dedicando proprio a Firenze il suo bellissimo Sestetto per archi “Souvenir de Florence”.

Il ciclo di concerti arricchisce la mostra ‘Grand Tour. Sogno d’Italia da Venezia a Pompei’ anche dal punto di vista della creatività musicale, che si aggiunge alle testimonianze di viaggio di pittori, scrittori, poeti e letterati.

 

 

Gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero verde 800.167619 o scrivendo a info@gallerieditalia.com.