”Si chiamava Mathilde” – Di Yannick Roch

Ritorna il duo di simpatici investigatori Renard e Tortue del precedente "Il Maestro dei Morti".

344

«I pianisti di talento erano tanti, ma quando era Mathilde a eseguire gli spartiti succedeva qualcosa di speciale, come se lei e la musica fossero un’unica entità e quando le sue dita agili facevano cantare il pianoforte era come se il compositore tornasse in vita per assistere alla sua esibizione e darle così la sua benedizione»

Tra i melodiosi boulevard parigini negli anni Trenta, la vita della pianista prodigio Mathilde Levannier è completamente assorbita dagli spartiti, dai concerti e dalle rigide aspettative familiari fino a quando, poco prima del suo debutto nella prestigiosa Salle Gaveau, “La Fatina dalle mani d’avorio” improvvisamente scompare.
Lo studio investigativo di Renard e Tortue dovrà adesso essere pronto ad affrontare, dopo la risoluzione del caso nel primo romanzo poliziesco Il Maestro dei morti, una nuova e intricata indagine ambientata nell’affascinante e spietato mondo della musica classica.

 

Link di vendita:
https://www.lesflaneursedizioni.it/product/si-chiamava-mathilde/

 

Yannick Roch è nato in Francia nel 1983. Appassionato da sempre di lettura, di scrittura e di viaggi, si è trasferito da una decina di anni in Italia, dove insegna la lingua francese e lavora come traduttore.

LA CASA EDITRICE
Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.