Al Teatro Sociale di Camogli il più famoso mentalista italiano, Francesco Tesei

Sabato 26 febbraio 2022

574
Sabato 26 febbraio alle 21:00 arriva “Il Mentalista”, versione ultramoderna del grande illusionismo, per uno spettacolo frutto del momento che stiamo vivendo e ideato per accorciare le distanze tra le persone grazie alla forza dell’empatia.

 

È una serata molto particolare, tra magia, illusione, psicologia e para-psicologia, quella in programma sabato 26 febbraio. Sul palco del Teatro Sociale di Camogli alle 21:00 appuntamento con “Il Mentalista”, alias Francesco Tesei, riconosciuto come il più famoso e apprezzato professionista del suo genere in Italia. Uno Sherlock Holmes dell’anima, che sa leggere nella nostra mente sfruttando i piccoli indizi che gli forniamo inconsapevolmente. Spopolando in tv e riempiendo i teatri, è la versione ultramoderna dei grandi illusionisti e “lettori della mente” dell’Ottocento, immortalati dal cinema in pellicole come “The Illusionist” e “The Prestige”.

In quanto mentalista, Francesco Tesei ha sempre provato a “leggere il pensiero” delle persone, una capacità spesso descritta con la parola telepatia. Il periodo che stiamo vivendo, però, ha imposto il concetto di distanziamento sociale come assoluta priorità. È quindi particolarmente importante, e attuale, tornare al significato etimologico della parola: Tele-Pathos, che dal greco significa “passione condivisa a distanza”. Con questo nuovo spettacolo, figlio del momento che stiamo vivendo e scritto insieme a Deniel Monti, il mentalista spera di accorciare le distanze tra le persone, tornando a giocare con interazioni fondate sulle parole ma anche su gesti, azioni, respiri e sorrisi. Nessun potere sovrannaturale o paranormale, dunque, ma solo il desiderio e il bisogno di ricominciare a condividere esperienze tipicamente umane, come la meraviglia e lo stupore, in maniera empatica.

Tesei incarna la fragilità della condizione umana in relazione al contesto attuale, approcciando il tema in maniera trasversale e allegorica attraverso continui riferimenti a un personaggio fondamentale della drammaturgia: l’Amleto, riflesso e simbolo dell’incertezza di un’epoca altrettanto sospesa tra un prima e un dopo. Come noi, anche Amleto è smarrito e confuso, forse anche impaurito. Agli occhi degli altri personaggi sembra impazzito, ma solo perché l’uso sistematico e coraggioso del suo pensiero appartiene quasi completamente al domani, e per questo sembra rivolgersi a tutti noi. Soprattutto ai giovani del nostro presente, ai quali è affidato il compito di rimettere in sesto un mondo che è, come lo descriverebbe Amleto, “fuori squadro”. Allo stesso modo, anche il mentalista deve trovare nuove risorse per ricominciare, dopo mesi di isolamento che sembrano avere messo a dura prova la sua stessa mente e il suo spirito. Appare infatti a tratti quasi delirante e dissennato, eppure – come dice Polonio riferendosi ad Amleto – “Sebbene questa sia pazzia, c’è però del metodo.”

Musicista, artista, illusionista, regista e grafico, Francesco Tesei comincia molto presto a lavorare nel campo delle arti visive. A partire dal 2005 abbandona l’illusionismo di stampo classico per cominciare a esplorare forme più “intime” di spettacolo. Nel 2013 entra a fare parte del cast artistico di SKY: durante l’estate vengono trasmesse le “pillole di mentalismo” e in autunno vanno in onda in anteprima tre puntate de “Il Mentalista”, la cui stagione completa viene trasmessa nel 2014. Contemporaneamente, la casa editrice Rizzoli pubblica il suo primo libro: “Il Potere è nella Mente”, a metà tra autobiografia e racconto sul suo modo di interpretare l’arte del mentalismo. È stato anche ospite di innumerevoli programmi televisivi, tra cui “Il Senso della Vita” con Paolo Bonolis, “Il Grande Cocomero” con Linus, “Domenica 5” con Federica Panicucci, “Volo in Diretta” con Fabio Volo, “Web Notte” con Assante e Castaldo, “Domenica In” con Pippo Baudo, “Le Iene2 con Teo Mammucari e “Big Show” con Andrea Pucci. A marzo 2019 è il primo ospite fuori gara della storia di “Italia’s Got Talent”, in onda su La8 e Sky.                                   Oggi si divide tra apparizioni televisive, spettacoli a teatro e interventi sul versante della comunicazione e della formazione.

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del teatro dal lunedì al venerdì tra le 10 e le 12 (oltre che un’ora prima degli spettacoli), alla Proloco di Camogli e alla Proloco di Recco negli orari di apertura, oltre all’Hotel Cenobio dei Dogi. Si possono acquistare i biglietti anche online, tramite il sito Vivaticket.

Tutte le informazioni sono sul sito www.teatrosocialecamogli.it e sui canali social del Teatro: su Facebook e su Instagram cercando @teatrosocialecamogli.

 

Teatro Sociale Camogli, Piazza Giacomo Matteotti 5

Informazioni: www.teatrosocialecamogli.it