”Somnole” di Boris Charmatz alla Triennale di Milano

Venerdì 11 e sabato 12 marzo.

1321

 11-12 marzo

ore 19.30

Triennale Milano Teatro

Viale Alemagna 6

Milano

 

Boris Charmatz

SOMNOLE

coreografia, interpretazione: Boris Charmatz

assistente alla coreografia: Magali Caillet Gajan

 luci: Yves Godin

 collaborazione costumi: Marion Regnier

 lavoro vocale: Dalila Khatir

 con la consulenza di: Bertrand Causse e Médéric Collignon

materiale sonoro ispirato a: J.S. Bach, A. Vivaldi, B. Eilish, The Pink Panther, J. Kosma, E. Morricone, birdsongs, G.F. Haendel, Stormy Weather e altri

 direttore di scena: Fabrice Le Fur

 vicedirezione: Hélène Joly

direttori di produzione: Lucas Chardon, Martina Hochmuth

responsabile di produzione: Florentine Busson, Briac Geffrault

 coproduzione: Opéra de Lille – Théâtre lyrique d’intérêt national, Le Phénix – Scène nationale de Valenciennes – Pôle européen de création, Bonlieu – Scène nationale d’Annecy, Charleroi Danse – Centre chorégraphique de Wallonie­Bruxelles, Festival d’Automne à Paris, Festival de Marseille, LOUD Fondation, Teatro Municipal do Porto, Helsinki Festival, Scène nationale d’Orléans, MC93 – Maison de la Culture de Seine­Saint­Denis, Pavillon ADC

 con la partecipazione artistica di: The Jeune théâtre national

 ringraziamenti: Alban Moraud, Mette Ingvartsen, Iris Ingvartsen Charmatz, Xenia Ingvartsen Charmatz

 con il sostegno di: Dance Reflections by Van Cleef & Arpelsg, Lafayette Anticipations – Fondation d’entreprise Galeries Lafayette (nell’ambito del programma Atelier en résidence)

durata 60’

prima italiana

 

 

Dopo lo straordinario 20 danzatori per il XX secolo e oltre, realizzato a settembre 2021 in collaborazione con la Fondation Cartier pour l’art contemporain di Parigi, torna a Triennale Milano, in occasione della V Edizione di FOG, Boris Charmatz, uno dei più importanti danzatori e coreografi viventi (a settembre 2022 diventerà il nuovo Direttore Artistico del prestigioso Tanztheater Wuppertal Pina Bausch).

SOMNOLE è un solo incentrato su due assi portanti: da una parte, l’idea di esplorare quello stato di latenza pieno di possibilità, immediatamente prima del sonno, dal quale spesso emerge l’idea di una coreografia; dall’altra, l’intuizione che possa essere lo stesso performer a generare la partitura sonora sotto forma di fischio—una forma musicale che evoca melodie e accompagna la danza. Charmatz osserva ciò che succede al di sotto della superficie, dal sognare a occhi aperti all’urlo del risveglio. Il processo mentale diventa visibile attraverso uno studio della sua passività, in un’esplorazione inedita della fase liminale dell’assopimento nella quale le reminiscenze melodiche fischiettate dal danzatore danno infine dimensione e forma a questo girovagare: una danza che incarna uno stato di divenire fluido.

Boris Charmatz è danzatore, coreografo e direttore di [terrain]. Si è formato all’École de danse dell’Opéra National de Paris e al Conservatorio nazionale superiore di musica e danza di Lione. L’artista sottopone la danza a vincoli formali che ne ridisegnano le possibilità. Il palcoscenico diventa un taccuino dove abbozzare “concetti performativi”, per poi osservare reazioni chimiche, intensità e tensioni generate dal loro incontro.

Tra il 2009 e il 2018 è stato direttore del Musée de la danse – Centre chorégraphique national de Rennes et de Bretagne. È stato artista associato del Festival di Avignone. Invitato dal MoMA nel 2013, crea Musée de la danse: Three Collective Gestures. Nel 2015 è ospite del Tate Modern a Londra. Lo stesso anno apre anche la stagione di danza dell’Opéra national de Paris. Nel biennio 2017-2018 Charmatz è artista associato della Volksbühne a Berlino. Alla fine del 2018 Charmatz lascia il Musée de la danse e per l’occasione crea la performance collettiva La Ruée al Théâtre national de Bretagne.

 

 

 

INFO

 Prezzi

22 euro (intero)

16 euro (under 30/over 65/gruppi) 11 euro (studenti)

 

Biglietteria

02 72434208/239

e-mail biglietteria@triennale.org

I biglietti si possono acquistare sui siti https://triennale.org e https://www.vivaticket.com/it/biglietto/boris-charmatz-somnole/175687 oppure presso i punti vendita Vivaticket e la biglietteria di Triennale Milano.

Nei giorni di programmazione la biglietteria resta aperta fino all’inizio dello spettacolo.

 

 

Abbonamenti

FOG 1+1=3
Acquista i biglietti per due spettacoli e ricevi in omaggio un biglietto per un terzo spettacolo a scelta.
44 euro: intero
34 euro: ridotto under 30 / over 65
24 euro: ridotto studenti

FOG Seven
L’abbonamento consente di acquistare il biglietto per 7 spettacoli a scelta.
94 euro: intero
77 euro: ridotto under 30 / over 65
50 euro: ridotto studenti

FOG Ten
L’abbonamento consente di acquistare il biglietto per 10 spettacoli a scelta.
120 euro: intero
100 euro: ridotto under 30 / over 65
80 euro: ridotto studenti

 

PROMOZIONI

Spettacolo + mostra in Triennale Milano

Acquistando un biglietto per uno degli spettacoli inseriti nel programma della stagione hai diritto all’ingresso ridotto per le mostre in Triennale Milano e viceversa. Promozione valida entro 30 giorni dall’acquisto del biglietto e applicabile ai titoli d’ingresso delle singole mostre.

 

 

CONVENZIONI
Per conoscere tutte le convenzioni attive per la stagione teatrale di Triennale Milano, visita il sito https://triennale.org

Triennale Milano Teatro è convenzionato con LEDHA e applica tariffe ridotte a persone con disabilità. È anche convenzionato con 18app e Carta del Docente. Tutte le informazioni sui siti 18app.italia.it, cartadeldocente.istruzione.it.

 

web https://triennale.org

facebook https://www.facebook.com/triennalemilano/

Instagram https://www.instagram.com/triennalemilano/

 

Triennale Milano

viale Alemagna 6

20121 Milano

+39 02 724341