Alexanderplatz Jazz Club, Giuliana Soscia Small Orchestra

Sabato 14 maggio alle ore 21,00 a Roma 

479

GIULIANA SOSCIA SMALL ORCHESTRA
Giuliana Soscia , direzione,composizione,arrangiamenti
Sergio Vitale / tromba
Antonello Sorrentino / tromba
Alberto Mommi / sax alto
Gianni Savelli / sax tenore
Enzo De Rosa / trombone
Fabrizio D’Alisera / sax baritono
Angelo Lazzeri / chitarra
Alessandro Bravo / pianoforte
Luca Pirozzi / contrabbaso
Alessandro Marzi / batteria

L’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, presenta, sabato 14 maggio, Giuliana Soscia Small Orchestra. Una direttrice d’orchestra jazz all’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, per un nuovo progetto:“Giuliana Soscia Small Orchestra”. Giuliana Soscia compositrice, arrangiatrice, pianista e direttrice d’orchestra jazz, che attualmente ricopre il prestigioso incarico di docente di composizione jazz presso il conservatorio di musica F. Morlacchi di Perugia, dopo la vincita del bando Vivere all’Italiana in Musica del Ministero degli Affari Esteri con il suo ultimo progetto “Belcanto & Jazz” e la sua presentazione presso il Lima Jazz Festival e l’IIC , propone un nuovo progetto compositivo dedicato esclusivamente all’orchestra: una Small Orchestra di 11 elementi come centro di aggregazione musicale e laboratorio in continua evoluzione, sia di artisti che di sperimentazione, attraverso opere musicali e arrangiamenti jazzistici originali della stessa compositrice. L’organico prevede infatti la presenza dei suoi illustri colleghi del dipartimento di jazz del conservatorio di Perugia, Alessandro Bravo, Angelo Lazzeri, Alsessandro Marzi, ma anche precedenti collaboratori come Luca Pirozzi ed altri eccellenti solisti come Gianni Savelli, Antonello Sorrentino, Sergio Vitale, Enzo De Rosa, Alberto Mommi,Fabrizio D’Alisera. L’organico consente una scrittura musicale di ardita concezione tecnica, ma nello stesso tempo variegata, dove predomina una spiccata ricerca dell’originalità, pur mantenendo il rispetto delle tradizioni orchestrali del jazz. Si alternano spazi improvvisativi dei solisti sulle strutture armoniche dei brani, a spazi improvvisazioni orchestrali, che consistono in un originale interazione tra musicisti e la direttrice d’orchestra, definita Conduction e ispirata principalmente a Butch Morris, ovvero la pratica di trasmettere un lessico di direttive per creare in tempo reale un’improvvisazione con l’intero ensemble.Il programma del concerto prevede brani nuovi quali Pentatonic, Oniricum, Indaco e brani contenuti in precedenti lavori discografici della compositrice con nuovi arrangiamenti adattati all’organico, come In Walked Monk, First Impression, Lu Scottis, Variazioni – Sonata per luna crescente, in ultimo un omaggio a Miles Davis con la sua versione della famosissima Human Nature contenuta dell’ album Thriller di Michael Jackson,in un arrangiamento della compositrice per orchestra.

L’ALEXANDERPLATZ E’ SANIFICATO CON TECNOLOGIA ACTIVEPURE 24 ORE SU 24

Info e prenotazioni: 0686781296 (Dopo le 18)
349 977 0309 (WhatsApp)
prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com
www.alexanderplatzjazz.com