Dal 5 maggio arriva al cinema “Vecchie canaglie” diretto da Chiara Siani con un cast di grandi interpreti della scena italiana

Luisella Tamietto al cinema con Lino Banfi, Greg, Alessandro Haber, Andrea Roncato e un cast stellare

543

Dopo anni di teatro con le Sorelle Suburbe, televisione con Chiambretti e le esperienze cinematografiche diretta da Marco Ferreri e Gianni Amelio, Luisella Tamietto torna sul grande schermo nelle vesti di una anziana…stupefacente! E si affaccia sui social nelle vesti del conte Aloysio Pioletto, youtuber, opinionista democratico politicamente e socialmente scorretto, titolare del canale Global Piedmont.

Esce nelle sale italiane Vecchie canaglie, film diretto da Chiara Sani con un cast di grandi nomi del cinema italiano, da Lino Banfi a Greg da Alessandro Haber a Andy Luotto ad Andrea Roncato, da Pippo Santonastaso e Gino Cogliandro (componente del celebre trio televisivo dei Trettré). Non poteva mancare in un cast così ricco e sfaccettato un tocco di torinesità, l’attrice Luisella Tamietto che dopo aver calcato i palcoscenici teatrali e i salotti televisivi di Chiambretti, porta la sua esperienza e la sua comicità fisica anche sul grande schermo.

Vecchie canaglie (prodotto e distribuito da Orange Film con il supporto del Ministero della Cultura ed il sostegno di Emilia-Romagna Film Commission) racconta la storia di sei anziani, che trascorrono le giornate insieme perché tutti ospitati da Villa Matura, una casa di riposo. Quando la proprietaria dell’edificio decide di mettere l’immobile all’asta senza avviso da un giorno all’altro, avvalendosi – tra l’altro – di una vendita truccata, i sei vecchini vedono la loro quotidianità svanire.
Decisi a mantenere invariata la loro attuale condizione, i sei si uniscono per mettere in atto un piano che salvi Villa Matura. Mentre si battono per la loro causa, affrontando pericoli e situazioni poco legali, si riscopriranno più giovani e vitali di quanto si aspettassero!

Luisella sarà uno degli ospiti di questa casa di riposo, una vecchietta rallentata nei movimenti (e per questo sempre ultima nel gruppo) che per un equivoco assumerà funghi allucinogeni sotto l’effetto dei quali compirà inattese evoluzioni mirabolanti: ruote, spaccate e camminate sulle pareti. Un vulcano imprevedibile.

“Chiara Siani cercava un’attrice che impersonasse una anziana che a un certo punto del film improvvisamente diventa atletica e quasi acrobatica. Per questo mi ha proposto la parte che sono stata felice di accettare. Ho dovuto riprendere gli allenamenti, ma è stato divertente interpretare questo ruolo al fianco di colleghi comici di grande caratura ed esperienza”.

Parallelamente a questa esperienza, Luisella ha appena aperto sui social una pagina intitolata Global Piedmont (in collaborazione col regista video Lorenzo Brondetta, in arte Brondius): si tratta del canale di un suo nuovo personaggio, il conte Aloysio Pioletto (di antica casata torinese) blogger, youtuber, opinionista democratico politicamente e socialmente scorretto che in dialetto piemontese commenta l’attualità (https://www.facebook.com/globalpiedmont) .

Luisella Tamietto si è diplomata presso la scuola di teatro di movimento Philippe Gaulier a Parigi nel 1987. In Teatro si è esibita in centinaia di repliche al fianco di Milena Vukotic e Athina Cenci. Per il cinema è stata diretta da Marco Ferreri, Guido Chiesa e Gianni Amerio. È stata cofondatrice del gruppo di teatro comico Le Sorelle Suburbe con cui per vent’anni si è esibita con vari titoli affiancando anche Piero Chiambretti, Bruno Gambarotta e personaggi di grande caratura sui palcoscenici teatrali e televisivi più prestigiosi. Ha inoltre lavorato nelle trasmissioni Markette e Chiambretti Night con Piero Chiambretti su La7 e Canale5 e in numerose produzioni teatrali e televisive. Oltre alla carriera da interprete dal 2008 collabora con la Scuola di Cirko Vertigo.