Premio Abbiati 2022, Alpesh Chauhan è il miglior direttore

Il Premio Abbiati 2022 nella categoria “miglior direttore” ad Alpesh Chauhan

575
Roma, Auditorium Parco della Musica 13 05 2021 Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia direttore Alpesh Chauhan pianoforte Beatrice Rana Programma Brahms Concerto per pianoforte n. 1 Šostakovič Sinfonia n. 6 ©Accademia Nazionale di Santa Cecilia / Musacchio, Ianniello & Pasqualini ******************* NB la presente foto puo' essere utilizzata esclusivamente per l'avvenimento in oggetto o per pubblicazioni riguardanti l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia *******************

La giuria del 41° Premio Abbiati, il più importante riconoscimento attribuito in Italia agli spettacoli di musica classica e conferito dall’Associazione nazionale critici musicali, ha assegnato il premio come “miglior direttore” ad Alpesh Chauhan per i concerti diretti alla testa dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dell’Orchestra Sinfonica di Milano, dell’Orchestra Regionale Toscana. A Santa Cecilia, il Maestro inglese ha diretto l’Orchestra il 13, 14 e 15 maggio del 2021 (Primo Concerto per pianoforte di Brahms con Beatrice Rana alla tastiera e Sesta Sinfonia Šostakovič) e successivamente in tournée a Rimini e a Verona nel settembre e ottobre dello stesso anno.
Alpesh Chauhan, nato a Birmingham nel 1990, attualmente è Direttore Ospite Principale dei Düsseldorfer Symphoniker, Direttore Associato della BBC Scottish Symphony Orchestra e Direttore Musicale della Birmingham Opera Company.
L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è particolarmente lieta di questo riconoscimento che premia la costante e attenta ricerca rivolta a giovani musicisti da lanciare sul proprio palcoscenico. Questo nuovo premio si somma ai numerosi altri riconoscimenti ricevuti negli ultimi anni dall’Accademia e dai suoi artisti. La cerimonia di premiazione e la lettura delle motivazioni avranno luogo nella sala Tremaglia del Teatro Donizetti di Bergamo il 5 giugno  alle ore 17.

www.santacecilia.it