-0.8 C
Firenze, IT
lunedì 19 febbraio 2018

Teatro delle Temperie- Calcara di Crespellano (BO)

Via Garibaldi, 56
Crespellano (Bo)
Tel.: 051 963037
Mail: info@teatrodelletemperie.com

Teatro delle Temperie opera seguendo tre direttrici principali: la produzione di spettacoli; la promozione-organizzazione di rassegne ed eventi culturali; la didattica teatrale.
Teatro delle Temperie è costantemente impegnata in produzioni teatrali con una
predilezione per la nuova drammaturgia, e un grande riguardo per le tematiche di
rilevanza sociale e civile. La compagnia si impegna contemporaneamente sia nella produzione di spettacoli di prosa, che di teatro ragazzi; adottando sopratutto in quest’ultimo settore una predilezione per l’utilizzo di linguaggi misti, contaminati da elementi di teatro di figura e nouveau cirque.
Produzioni stagione 13/14: Nina pesciolina in fondo al mar, le fantastiche avventure di
Nina la pulcetta, il meraviglioso viaggio di Nina l’uccellina, liberi non si nasce;
Nuove produzioni stagione 14/15: Nina la formichina che voleva volare, Nina e Laltrocoso – stramboletto 2.
Dal 2006 la compagnia Teatro delle Temperie gestisce in convenzione con l’Amministrazione Comunale di Valsamoggia il Teatro Calcara.
La direzione artistica è a cura dei soci fondatori Andrea Lupo e Margherita Zanardi, che
grazie ai valori e alla passione che hanno profuso nella compagnia ne hanno determinato
la crescita, lo sviluppo e il radicamento sul territorio.
Il valore sovracomunale della stagione teatrale organizzata e di tutte le attività che la
compagnia svolge sul territorio è confermata da un constante allargamento del bacino di
utenza che spazia da Bologna a Modena e trova riscontro nel sostegno e patrocinio della
Regione Emilia Romagna, e della Provincia di Bologna, dal sostegno dei Comuni di
Crespellano, Bazzano, Monteveglio, Castello di Serravalle, Savigno (ora unitisi nel nuovo
comune di Valsamoggia), Anzola dell’Emilia, comune di Ravenna, comune di Pieve di
Cento e comune di Crevalcore.
La compagnia con il proprio programma di ospitalità intende proporre spettacoli di alto
profilo qualitativo e un’offerta culturale differenziata al fine di accogliere le diverse
necessità culturali della comunità e stimolare la curiosità e l’attenzione verso linguaggi
teatrali contemporanei.
La compagnia investe assiduo impegno nel settore della didattica teatrale quale
strumento essenziale di diffusione della cultura ma anche di educazione, prevenzione e
sensibilizzazione. Oggi più di 800 allievi tra bambini, ragazzi ed adulti frequentano i
laboratori organizzati e condotti dagli attori della compagnia. I laboratori si svolgono oltre
che al Teatro Calcara, anche in spazi dedicati presso i comuni di Crevalcore, Monteveglio,
Anzola nell’Emilia, e Marina di Ravenna (RA). Per il 2014 sono in programma l’attivazione
di nuovi laboratori anche nei comuni di Vignola e Castelfranco Emilia (prov. Modena).
Gli esiti finali dei laboratori vengono rappresentati all’interno del Festival regionale della formazione teatrale “per gioco e per amore” da noi organizzato, con l’intento di offrire agli allievi un’occasione di confronto e scambio con altre realtà del territorio quale ulteriore strumento di crescita individuale e collettiva. Di anno in anno, viene rinnovata, consolidata e incrementata la collaborazione con gli Istituti scolastici del territorio, ai quali Teatro delle Temperie offre proposte sempre
nuove sia in termini di spettacoli – stagione di matinée, che di laboratori teatrali.
Durante i mesi estivi, centri estivi a tema teatrale per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni
danno continuità ai servizi di didattica e formazione sul territorio.
Alla base di ogni scelta produttiva ed organizzativa cerchiamo di porre sempre, al fianco e nel rispetto della nostra personale poetica teatrale e ricerca espressiva, i reali bisogni culturali del territorio, valorizzando il teatro non solo come fine ma anche come mezzo prezioso ed efficace per far crescere una comunità nel rispetto delle diversità di cui è
composta (generi, genesi, generazioni, culture e sensibilità). Lo sviluppo che Teatro delle Temperie ha vissuto in questi ultimi anni, ha determinato l’insorgere di nuove esigenze accompagnate da un notevole accrescimento di stimoli e impulsi creativi. Per soddisfare questo patrimonio di nuove idee e nuovi bisogni, ogni anno il team organizzativo della compagnia si dedica a generare e curare diversi nuovi progetti, ritenendo che la progettazione sia una fase fondamentale per l’attività culturale; non solo come strumento di fundraising e di riflessione sulla propria identità, ma sopratutto come ponte verso nuove opportunità di crescita.

Cartellone: http://www.teatrodelletemperie.com/it-it/stagione

Eventi consigliati dalla Redazione

No events

I nostri amici

Articoli/Recensioni

Il vero Colpo di Scena

A inizio anno la Casa Teatro Ragazzi e Giovani di Torino ha presentato al mondo la sua ultima e spiazzante produzione: la web-serie Colpo...

Prigionia di Alekos

In scena fino al 18 febbraio 2018 al Teatro Niccolini, Firenze

The Winter’s tale

Andato in scena il 13 febbraio 2018 alla Royal Opera House, Londra

Accademia di Santa Cecilia, Leonard Bernstein at 100

L’integrale delle Sinfonie, la mostra e West Side Story: l’omaggio di Santa Cecilia a Lenny Bernstein per il centenario della nascita, il 15, 16, 17 e il 22, 23, 24 febbraio a Roma

Made in Italy

Dopo vent'anni da "Radiofreccia", Luciano Ligabue torna alla regia cinematografica. Protagonisti del suo nuovo film Stefano Accorsi e Kasia Smutniak

INTERVISTE

Intervista: il tenore Celso Albelo torna a Firenze con “La Favorite”...

So che hai studiato storia dell’arte e questa è l’ennesima collaborazione con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, ormai quindi conosci bene Firenze, hai qualche...

Hugolini: una scintilla musicale tra immaginario e realtà

Ecco una bella intervista al musicista e cantautore fiorentino già noto al pubblico appassionato del genere folk pop per la sua carriera con il gruppo Martinicca Boison. Intervista a cura di Costanza Bruscella

Film/Cinema