14 C
Firenze, IT
martedì 23 gennaio 2018

Teatro Sala Banti – Montemurlo (PO)

Strada Comunale del Castello, 3
Montemurlo (PO)
Tel.: 392 4759365
Mail: biglietteriasalabanti@gmail.com

La sala polivalente “Cristiano Banti” è situata nella zona centrale di Montemurlo, in Piazza della Libertà, 3. Fu realizzata nei primi anni ’80 attraverso la ristrutturazione di un vecchio edificio in cui era collocato l’unico cinema cittadino; l’edificio era ed è un’estensione del Palazzo Comunale e l’area circostante può essere definita il centro civico della città.

Nell’edificio, alla fine del 1800, fu fondata la prima istituzione culturale di Montemurlo, la Filarmonica “G. Verdi”. Agli inizi del ‘900 vi erano collocati la scuola, le sedi dei partiti e la casa del Segretario Comunale; in piazza della Libertà si svolsero i primi comizi del dopoguerra. L’immobile, patrimonio culturale di appartenenza pubblica, è stato dotato oggi di ulteriori funzioni rispetto alla prima ristrutturazione con lo scopo di diventare una struttura integrata per attività culturali e di incontro, quali esposizioni temporanee d’arte, eventi musicali, teatrali, rassegne di film, conferenze e altre attività culturali.

Cartellone: www.toscanaspettacolo.it/cartellone/

Eventi consigliati dalla Redazione

No events

I nostri amici

Articoli/Recensioni

Teatro dell’Opera di Roma, “Soirée Française” con Suite en Blanc e...

La danza pura di Suite en blanc, uno dei più balletti più belli di Serge Lifar e l'energia fisica Pink Floyd Ballet del balletto...

Teatro Argentina, “Il nome della rosa” di Umberto Eco

Il capolavoro di Eco a teatro nella versione di Stefano Massini con la regia di Leo Muscato. Dal 23 gennaio al 4 febbraio a Roma

Michele Olivieri intervista RICCARDO BUSCARINI

Intervista esclusiva a Riccardo Buscarini, coreografo vincitore di numerosi premi in Italia e all’estero. Candidato con la creazione SILK a due nomination per la Golden Mask di Mosca (miglior produzione e migliore coreografo) che si svolgerà il 14 aprile al Nuovo Bolshoi di Mosca

Tristan und Isolde

Il 18, 22, 25, 30 gennaio; 4, 7, 10, 14 febbraio al Stopera, Amsterdam

IUC, Fazil Say suona Chopin, Beethoven (e Say)

Il ritorno del pianista turco nella Capitale con l’Appassionata di Beethoven e la prima italiana di sua composizione dedicata ad Atatürk. Il 23 gennaio alle 20.30 a Roma

INTERVISTE

Michele Olivieri intervista RICCARDO BUSCARINI

Coreografo vincitore di numerosi premi in Italia e all’estero, Riccardo Buscarini (Piacenza, 1985) è un artista che si concentra sul cambiamento costante del suo...

Tra la scuola di teatro e il teatro a scuola

Il Direttore Artistico della Casa Teatro Ragazzi di Torino, Graziano Melano, intervistato sul teatro, la formazione e l'infanzia

Film/Cinema