Insalata con dita

0
247
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Con l’ironico spettacolo “Insalata con dita” va in scena un’attesa prima nazionale al Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa), venerdì 24 e sabato 25 febbraio alle 21,30 e domenica 26 alle 18,30.

Una rappresentazione al debutto che nasce dall’incontro tra Schwed, ovvero il mitico Jiga Melik del rinato “Il Male”, autore di molti romanzi di successo e grande umorista, e l’attore Andrea Kaemmerle.

Alla prima serata, quella di venerdì 24 febbraio, sarà presente anche l’autore.

Ad unire i due in questa impresa sono stati l’amore per l’umorismo dell’Est (Alessandro Schwed ha origini Yddish/ungheresi) la graffiante ironia e la voglia di giocare con il pubblico e di solleticarlo. Lo spettacolo è surreale, spietato e comico. La storia di un uomo che decide di fare outing, confessare un suo piccolo difetto che poi potrebbe rivelarsi inaccettato.

Un testo veramente originale, un gioco di specchi e di scatole cinesi che alla fine smaschera lo svuotamento di valori di questi giorni. Un immergersi a tuffo nel mondo del ridicolo e del grottesco come ultimo appello ad una esigenza di sincerità. Il pubblico sarà testimone di una confessione inascoltabile, niente sarà più come prima. Ridere a crepapelle delle cattive abitudini e far pace con i più intimi istinti.

La data fa parte di una delle cinque sfide di quest’anno: “Adrenalina da debutto”. Ovvero, cinque prime assolute per altrettanti testi assolutamente inediti. Spettacoli scritti e costruiti da grandi personaggi. L’onore di averli sul palco per la grande emozione dei debutti.

La cucina – La stagione delle Sfide di Bietina sposa al teatro un interessante viaggio gastronomico con l’iniziativa “s/regionamenti”. Visto il successo dello scorso anno prosegue la collaborazione con Beppe e Raffaele del Ristorante enoteca Succo d’Uva che come sempre si prenderanno cura di saziare e deliziare i palati più esigenti sia prima che dopo lo spettacolo.

La stagione porta la firma di Guascone Teatro e Terzostudio, sostenuta e promossa dal Comune di Bientina che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle, direttore artistico anche dell’estiva  “Utopia del Buongusto”. Collaborazione alla direzione artistica, Alberto Masoni. Con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Pisa, Toscana Energia e Coop-Unicoop Firenze Sezione Soci Valdera.

Per informazioni: 328 0625881 – www.guasconeteatro.itwww.terzostudio.it

Biglietti: interi euro 10.00, ridotti euro 8.00.

LEAVE A REPLY