Rocca Costanza Scena Aperta (3° edizione)

0
296
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoRocca Costanza Scena Aperta torna per il terzo anno ad animare l’estate pesarese in uno dei luoghi più suggestivi e amati della città, Rocca Costanza. La manifestazione vive dal 4 luglio al 28 agosto, su iniziativa del Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT e grazie allo sforzo congiunto di numerose realtà del territorio che operano a livello culturale: Ente Concerti di Pesaro, Orchestra Sinfonica G. Rossini, L’Angolo della Poesia, Popsophia, Darkest Nights, Promo-D, Tangoferoz Academy Asd e Milonga 900 Asd.

Ad inaugurare il ricco cartellone sono I Concerti Xanitalia, promossi dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini e da Franco Signoretti patron della nota azienda pesarese; quattro appuntamenti di grande musica e di sicuro impatto emotivo grazie anche alla novità dell’inserimento di immagini proiettate durante le esecuzioni. Il 4 luglio, primo concerto con Antonella Ruggiero, interprete internazionale di grande fascino; Roberto Molinelli alla direzione d’orchestra. Il 9 e 10 luglio, MIRO Fest due concerti per un weekend dedicato a Riz Ortolani. Tra gli interpreti del 9 spicca Flavio Boltro, tromba solista, mentre il 10 in aggiunta alle grandi pagine di Ortolani vi sarà un omaggio ad Alexandre Desplat, autore anch’egli di colonne sonore di successo; direzione d’orchestra affidata a Noris Borgogelli. L’omaggio a John Williams il 18 luglio conclude la trilogia di compositori di musica da film; Roberto Molinelli nuovamente sul podio.

Dal 7 luglio fino al 16 agosto torna la dodicesima edizione la rassegna Interludio a cura dell’Ente Concerti di Pesaro con quattro affascinanti appuntamenti. Apre il 7 luglio l’Orchestra Toscanini diretta da Alpesh Chauhan con un programma che spazia da Rossini, Verdi, Brahms e Beethoven. Il 3 agosto un appuntamento dal sapore internazionale con Türksoy International Youth Chamber Orchestra diretta da Anvar Akbarov con Carovane, stelle, sogni, mille sperduti chiari di luna musiche di Vivaldi, Bach, Händel, Respighi, Medetov, Begaliev, Allayarov. Lunedì 8 agosto Lorenzo Bavaj e Marco Vergini sono i protagonisti di Gioachino Rossini a quattro mani. Ultimo appuntamento 16 agosto con Concerto lirico intorno a Mozart dell’Accademia Lirica di Osimo con Nicola Alaimo (baritono) e Mirca Rosciani (pianoforte).

Dal 14 al 17 luglio Popsophia festival internazionale della Filosofia del Contemporaneo lancia il tema Il ritorno della Forza. Popsophia ripropone la sfida culturale coinvolgendo uno dei più grandi fenomeni epici della nostra epoca, Star Wars. Rassegne, mostre e ospiti provenienti dal panorama intellettuale italiano e non solo animan Rocca Costanza dal pomeriggio a notte inoltrata. Dalla filosofia della guerra con Umberto Curi alla teoria del kamikaze con Laurent de Sutter fino al philoshow The War, il lato oscuro del presente con Simone Regazzoni. In più, due partecipazioni inedite: la giovanissima filosofa russa Elena Besschetnova e Vladimir Kantor, scrittore, filosofo e docente all’Università di Mosca considerato tra i principali pensatori a livello mondiale. Il festival si apre con un concerto di inaugurazione del pianista Lorenzo Bavaj dedicato a Paolo Angeletti, storico giornalista culturale de “Il Resto del Carlino” di Pesaro scomparso lo scorso ottobre.

L’appuntamento con la sesta edizione de L’Angolo della Poesia è dal 20 al 24 luglio. Nata su intuizione e progetto dell’autore Giuseppe Saponara, è una rassegna pensata per promuovere la poesia in tutte le sue forme e per favorire l’incontro e il confronto tra cittadini regalando loro ogni sera stupore, bellezza e spunti di riflessione. Grandi poeti, illustri critici, attori, musicisti, pittori, artisti – come Paolo Collo, Fausto Mesolella, Fernando Savater, Marco Bechis, Damiano Abeni, Alessandro Bergonzoni, Maria Grazia Calandrone, Totò Cuffaro, Giorgio Linguaglossa, Luca Aquino, Maurizio Nichetti e Adriano Bassi – incontrano i versi di Fernando Pessoa, Jorge Luis Borges. Gregory Corso, Wisława Szymborska e Lorenzo Calogero intorno a un tema sempre attuale e mai abbastanza celebrato: il Bacio.

Il Palio dei bracieri torna ad animare Rocca Costanza dal 27 al 31 luglio su iniziativa di Promo – D. In quest’ambito il 30 luglio il Palio ospita Giorgio Montanini, attore comico diventato molto popolare grazie alla trasmissione Nemico pubblico su Raitre e per le copertina di Ballarò. Uno dei pochi rappresentanti della stand-up comedy in Italia, bersagli della comicità tagliente di Montanini sono i temi come il sesso, la politica, la religione e la morte, tutti affrontati da un punto di vista originale, distruggendo luoghi comuni, certezze e convinzioni. A Pesaro presenta Per quello che vale… sesto spettacolo del comico marchigiano che offre una riflessione che l’artista fa sull’effettiva funzione della sua esibizione e del ruolo che un comico ricopre in una società.

Tre sono gli appuntamenti curati dall’AMAT. Il 2 agosto nell’ambito del TAU Teatri Antichi Uniti Rocca Costanza ospita Miles Gloriosus interpretato da Ettore Bassi, Corrado Tedeschi e Justin Mattera e diretto dalla regia di Cristiano Roccamo. Lo spettacolo sarà preceduto alle ore 19.30 da un AperiTAU, una visita alla Domus dell’Abbondanza a cura di Sistema Museo. Vittorio Sgarbi il 4 agosto conduce gli spettatori attraverso la vita e la pittura rivoluzionaria di Caravaggio, Michelangelo Merisi, in uno spettacolo teatrale diretto dalla regia di Angelo Generali e arricchito dalla musica dal vivo. L’11 agosto spazio alla danza con Hopera di E.sperimenti Dance Company, uno spettacolo di danza hip-hop per adulti e bambini, poetico ed onirico nelle arie e melodie celebri del Bel Canto italiano ed europeo.

Ancora danza, il tango questa volta, il 6 e 7 agosto con la prima edizione di Che tango Festival a cura di Tangoferoz Academy e Milonga 900 (associati ACSI faitango). Da Buenos Aires a Pesaro, il tango entra nella città della musica, giorni di eleganza e passione sulle note delle orchestre che hanno fatto la storia del tango nell’interpretazione di due artisti argentini di fama internazionale. Per la prima volta Rocca Costanza sarà invasa da maestri del tango applauditi sui palcoscenici di tutto il mondo, gli argentini Mariana Montes e Sebastian Arce e dalle orchestre Lo Que Vendrà e Tango Sonos di alta musicalità, con la presenza importante del bandaneon, lo strumento tipico del ballo argentino.

Conclude Rocca Costanza Scena Aperta dal 26 al 28 agosto Pesaro Comics & Games, un appuntamento con il gioco, il fumetto, il cinema e tutto ciò che è ad essi correlato giunto alla quarta edizione, promosso da Darkest Nights. Tre giorni di eventi, spettacoli, conferenze, mostre ed esposizioni con il tema delle “Avventure nello Spazio!”. Il 2016 è un anno intriso di fantascienza, ricco di fenomeni culturali legati al cinema di genere con il ritorno nelle sale di Star Wars, con il nuovo attesissimo capitolo Il risveglio della Forza. Pesaro Comics & Games non poteva rimanere indifferente ad un così forte richiamo legato alla fantascienza e, per estensione, alla cultura pop in generale. Il tema di quest’anno diviene Adventures in Space ed è dedicato alla fantascienza con numerosi appuntamenti ed approfondimenti dedicati a questo genere che ha contaminato letteratura, cinema, fumetto e gioco.

Per informazioni: comune.pesaro.pu.it, teatridipesaro.it, amatmarche.net, enteconcerti.it, orchestrarossini.it, popsophia.it, chetango.tk.

LEAVE A REPLY