Teatro dell’Opera di Roma, torna la Tosca del Novecento

Cinque recite dal 7 al 17 aprile dell’allestimento storico visto da Puccini a Roma

0
423
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Al debutto della Cavalleria Rusticana/Pagliacci secondo la visione di Pippo Delbono, si alterna sul palco del Teatro dell’Opera di Roma la Tosca di Giacomo Puccini nella ripresa filologica dellallestimento originale di inizio secolo che aveva debuttato il 14 gennaio 1900: una versione amatissima dal pubblico romano e non che assiste alla Tosca storica così come l’ha vista per la prima volta Puccini e che torna per altre cinque recite al Costanzi da sabato 7 aprile (ore 20) al 17 aprile.

Un omaggio alla storia del Teatro della Capitale che porta avanti il progetto del Sovrintendente Carlo Fuortes sulla rievocazione della memoria storica del Costanzi e che qui si concretizza con le scene e ricostruite da Carlo Savi e basate sui bozzetti originali di Adolf Hohenstein sui luoghi simbolo dell’opera, SantAndrea della Valle, Palazzo Farnese, Castel SantAngelo e i costumi originali ripresi da Anna Biagiotti.

La regia della Tosca viene affidata al giovane Alessandro Talevi e ripresa da Arianna Salzano per ricreare le atmosfere della Tosca originale del Novecento, la prima in assoluto e che interviene poco, pochissimo drammaturgia, basandosi in pratica solo ed esclusivamente sulle ricche didascalie di Puccini a sostegno della musica.

Sul podio dell’Orchestra del Teatro dellOpera di Roma, torna il Maestro Jordi Bernàcer che dirige Svetlana Kasyan e Monica Zanettin (11 e 14 aprile) che si alternano nel ruolo di Floria Tosca, Stefano La Colla e Massimo Giordano (11 e 14 aprile) che saranno Cavaradossi; Fabian Veloz che interpreta Scarpia.

Oltre ai ruoli principali, calcano il palco Gianfranco Montresor (Angelotti), Domenico Colaianni (Sagrestano), Saverio Fiore (Spoletta), Alessandro Gaetani e Antonio Taschini (14 e 17 aprile) come Sciarrone, Riccardo Coltellacci e Alessandro Fabbri (14 e 17 aprile) come Carceriere. Sul palco anche Coro diretto dal Maestro Roberto Gabbiani e il Coro di Voci Bianche del Teatro dellOpera di Roma.

Al debutto della prima di sabato 7 aprile (ore 20), seguiranno altre repliche della Tosca, mercoledì 11 (ore 20), venerdì 13 (ore 20), sabato 14 (ore 18), martedì 17 (ore 20) in alternanza a Cavalleria rusticana/Pagliacci in programma domenica 8 (ore 16,30), martedì 10 (ore 20), giovedì 12 (ore 20) e domenica 15 (16,30). Info www.operaroma.it.

LEAVE A REPLY