Licia Lanera in “The Black’s Tales Tour”

Il 26 e 27 ottobre, ore 21, al Teatro Cantiere Florida, Firenze

0
178
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Licia LaneraPer me, che soffro d’insonnia, tutte le notti arriva un tempo magico e inquieto e questo tempo, per una sera, voglio condividerlo con gli spettatori. Arriva un tempo in cui racconto fiabe a suon di musica elettronica. Le fiabe sono la letteratura genuina dei più profondi sentimenti umani. Arriva un tempo in cui le fiabe che conosci da sempre sono una scusa per dire di te. E dici ciò che mai, altrimenti, avresti avuto il coraggio di dire” così Licia Lanera nel presentare il suo spettacolo THE BLACK’S TALES TOUR con il quale inaugura la stagione del Teatro cantiere Florida (venerdì 26 e sabato 27 ottobre, alle ore 21). Licia Lanera racconta in scena delle donne protagoniste delle fiabe più famose di sempre: Cenerentola, La Sirenetta, Biancaneve, Scarpette rosse e La regina delle nevi. Da sola in scena, vestita con una tuta di lattice nero come nella migliore tradizione punk-dark, sperimenta il rapporto che si instaura tra voce, musica e gesto e del processo evolutivo che naturalmente ne consegue, ipnotizzando lo spettatore e accompagnandolo, per tutta la durata della performance, in una dimensione a metà tra l’onirico e il reale. Parte da cinque fiabe classiche, la Sirenetta, Scarpette rosse, Biancaneve, La regina delle nevi e Cenerentola, le spoglia della loro parte edulcorata e consolatoria, tipica del mondo dei bambini e le presenta in tutta la verità della loro versione autentica. Licia Lanera firma una scrittura originale che racconta incubi notturni e storie di insonnia, per parlare di alcune donne, delle loro ossessioni, delle loro manie, delle loro paure. “Le fiabe- racconta ancora Licia Lanera – sono l’archetipo, il pre-visto, il pre-detto; sono la letteratura genuina dei più profondi sentimenti umani; sono sempre vive e parlano dell’uomo di ieri, di oggi e di tutti i domani possibili. THE BLACK’S TALES TOUR è uno spettacolo in cui le icone delle fiabe piano piano si sgretolano, fino a diventare la realtà stessa, la più feroce, la più fallimentare , e rivelano attraverso la voce di Licia Lanera e il sound design e le musiche originali del musicista pugliese Tommaso Qzerty Danisi, ossessioni, incubi e desideri. È una specie di horror- prosegue Lanera- che vuole far paura per esorcizzare la paura stessa: quella di chi scrive, quella di chi vive.” Licia Lanera, 36 anni, regista e attrice pugliese si è formata con Carlo Formigoni, Ricci/Forte, Massimo Verdastro, Marco Sgrosso, Eimuntas Nekrosius e Luca Ronconi. Nel 2006 ha fondato a Bari la compagnia “Fibre Parallele” assieme a Riccardo Spagnulo. La compagnia vince numerosi premi tra cui nel 2011 il Premio Hystrio – Castel dei Mondi e il Premio Lo Straniero. Nel 2014 Licia Lanera vince il Premio Eleonora Duse, il Premio Virginia Reiter e il Premio UBU Come migliore attrice italiana under 35. Nel 2018 “Fibre Parallele” cambia nome in “Compagnia Licia Lanera” che inoltre, supportando diversi progetti teatrali, diventa un’impresa culturale. A marzo Lanera è docente presso “La scuola per attori” del Teatro Stabile di Torino, per cui cura la regia dello spettacolo conclusivo dei diplomati dell’accademia, che ha debuttato al Festival delle Colline Torinesi.

———-

La biglietteria del Teatro Cantiere Florida è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00alle ore 18.00; nei giorni di spettacolo serale è aperta dalle ore 20.00 alle ore 21.00 e nei giorni di spettacolo pomeridiano dalle ore 15.30 alle ore 16.30. +39 055 71 35 357 +39 055 71 30 664 prenotazioni@teatroflorida.it http://www.teatroflorida.it

Biglietto intero 15 euro, ridotto 12 e 9 euro

 

LEAVE A REPLY