La leggerezza del classico. Due capolavori da riscoprire di Carl Theodor Dreyer

Il 6 e 20 gennaio, ore 17, presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
176
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Carl Theodor DreyerDomenica 6 e domenica 20 gennaio alle ore 17, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta LA LEGGEREZZA DEL CLASSICO, un omaggio al regista danese Carl Theodor Dreyer con due capolavori sconosciuti al grande pubblico: La vedova del Pastore (Prästänkan) e L’Angelo del focolare (Du skal ære din hustru) proiettati in edizione restaurata con accompagnamento live.

Due opere dai toni umoristici che, contrariamente alla tradizionale autorialità di Dreyer, si avvicinano al registro della commedia leggera, entrambe con protagoniste due figure femminili estremamente moderne.

———

LE SCHEDE DEI FILM

Domenica 6 gennaio ore 17.00
La vedova del pastore / Prästänkan
C.T. Dreyer, tratto dal racconto di Kristofer Janson, Svezia, 1920, 88’, b/n, muto, dida ita. Con Greta Almroth, Einar Röd.
Un giovane predicatore e la sua compagna giungono in un villaggio rurale con la speranza di occupare il posto vacante di pastore e sposarsi. Ottenuto l’incarico, il giovane scopre che la tradizione locale gli impone di sposare l’anziana vedova del precedente presbitero.
Accompagnamento musicale di Antonio Zambrini.
Edizione restaurata e fornita dal Svenska Filminstitutet di Stoccolma.
Si ringraziano le Giornate del Cinema Muto di Pordenone e Underlight per la sottotitolazione del film.

Domenica 20 gennaio ore 17.00
L’angelo del focolare / Du skal ære din hustru
C.T. Dreyer, tratto dalla commedia Tyrannens Fald di S. Rindom, Danimarca, 1925, b/n, 106’, muto, dida ita. Con Johannes Meyer, Astrid Holm.
La giovane Ida svolge il suo ruolo di madre e moglie in casa con devota dedizione, ma suo marito Victor la mortifica con un comportamento dispotico e arrogante. La vecchia nutrice di Victor, Mads, ricorrerà a un’intelligente soluzione per far comprendere all’uomo l’importanza del rispetto verso sua moglie.
Accompagnamento musicale di Francesca Badalini.

———

MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA
Viale Fulvio Testi 121, 20162, Milano – MM5 Bicocca

INFO
T 02.87242114 / info@cinetecamilano.it / www.cinetecamilano.it

ORARIO MIC
Da martedì a giovedì dalle 15.00 alle 19.00
Venerdì dalle 15 alle 21
Sabato e domenica dalle 15.00 alle 19.00

———

BIGLIETTI
Intero: € 6,50; ridotto con Cinetessera: € 5,00; bambino + adulto € 7,00
Dai 16 ai 19 anni ingresso gratuito

Cinetessera valida fino al 31 dicembre 2019: €10. Valida anche per le proiezioni presso Spazio Oberdan Milano e Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.

Il biglietto di ingresso consente: la visita al MIC, la possibilità di assistere alla proiezione cinematografica giornaliera e la visita guidata nel Nuovo Archivio Storico dei Film, effettuabile su prenotazione venerdì, sabato e domenica alle h 15.30 e 17.30. 

LEAVE A REPLY