Petruska

Dal 12 al 14 marzo al Teatro San Ferdinando, Napoli

696
Petruska
Foto di Rocco Casaluci
Petruska
Foto di Rocco Casaluci

Dopo la Carmen(s) di Montalvo che ha aperto il 9 marzo al Teatro Politeama la rassegna STABILE DANZA 2019 e PASSO OSCURO di Alfonso Benadduce al Teatro Mercadante è la volta domani, martedì 12 marzo alle 21.00 al Teatro San Ferdinando, dello spettacolo Petruska su musica di Igor Stravinskij di uno dei maestri indiscussi della coreografia contemporanea italiana qual è Virgilio Sieni. Interpreti Jari Boldrini, Ramona Caia, Claudia Caldarano, Maurizio Giunti, Giulia Mureddu, Andrea Palumbo. Le luci sono di Mattia Bagnoli, i costumi di Elena Bianchini. La produzione è del Teatro Comunale di Bologna. Petruska è anticipato e introdotto da Chukrum, musica di Giacinto Scelsi, coreografia e spazio di Virgilio Sieni, interpretato da Jari Boldrini, Ramona Caia, Claudia Caldarano, Maurizio Giunti, Giulia Mureddu, Andrea Palumbo. Luci di Mattia Bagnoli; costumi di Elena Bianchini. Petruska si sviluppa intorno alla relazione tra marionetta e tragedia, gioco e archeologia: un ciclo di azioni sentimentali sulla natura del gesto e l’abilità di stare al mondo. Lo spettacolo sarà in scena anche mercoledì 13 alle 21.00 e giovedì 14 alle 18.00.

Nel mese di marzo al Madre “Atlante del gesto_Napoli” di Virgilio Sieni, progetto originale pensato per gli spazi del museo della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. Due settimane di attività e laboratori aperti sull’idea di “cittadinanza e comunità del gesto”, per un progetto partecipato, diffuso e inclusivo rivolto non solo a creativi, performer e attori, ma anche a cittadini dai 10 agli 80 anni, che terminerà con un ciclo di performance site-specific e spettacoli.

———

INFO: www.teatrostabilenapoli.it