Il cammino è iniziato

Due sold out segnano il weekend di apertura di Milano Musica

0
231

Il cammino è iniziatoSi apre con un primo significativo risultato la 29° edizione del Festival Milano Musica CAMINANTES: i quattro concerti d’apertura – che hanno coinvolto Chiesa di San Fedele, Pirelli HangarBicocca, Palazzo Reale e Teatro alla Scala – hanno registrato 1022 presenze, con due sold out e un’occupazione media del 94%. Un segnale importante di interesse e partecipazione del pubblico, in un momento di grande incertezza e preoccupazione dovute alla circolazione del Covid-19, ma anche di attenzione del mondo musicale verso una proposta musicale innovativa per offerta musicale, luoghi e modalità di fruizione. Anche quest’anno MilanoMusica promuove la creazione musicale, nonostante i limiti dalla situazione globale: sei sono state le prime esecuzioni assolute e quattro le commissioni già in programma per i primi concerti, affidate a compositori quali Claudio Ambrosini, Georges Aperghis, Yan Maresz, Marco Momi, Salvatore Sciarrino e Marco Stroppa. Oltre agli autori il Festival ha portato a Milano tanti dei protagonisti della scena musicale contemporanea, da Ivan Fedele, direttore della Biennale, a Michael Nyman.

Il Festival prosegue fino al 23 novembre con il recital di Maurizio Pollini al Conservatorio di Milano (30 ottobre), i due concerti con mdi ensemble al Teatro Elfo Puccini (26 ottobre) e in Santeria Toscana 31 (12 novembre), gli appuntamenti all’Auditorium San Fedele (6 e 9 novembre), il ritorno dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI alla Scala con Tito Ceccherini (16 novembre), l’esecuzione integrale del Catalogue d’oiseaux di Olivier Messiaen con Ciro Longobardi alla Casa degli Artisti (21 e 22 novembre) e il concerto conclusivo al Teatro Elfo Puccini con i giovani compositori del Conservatorio di Milano (23 novembre).
Alcuni concerti sono già sold out e gli abbonamenti disponibili, in numero ridotto (123) a causa della limitata capienza delle sale, sono già esauriti.

LEAVE A REPLY