Festival Puccini 2022 “La meglio gioventù”

1081
Regia: Daniele Abbado - Dir. Orche. John Axelrod Turandot: Emiky Magee Liù: Emanuela Sgarlata Calaf: Ivan Magrì

Festival Puccini 2022
“La meglio gioventù”
Il Parlamento Europeo ha designato il 2022 Anno Europeo della Gioventù e il Festival Puccini presenta un cartellone che guarda al futuro e a Pierpaolo Pasolini, che ai giovani ha saputo parlare e a cui ha dedicato tanta della sua arte. Quattro titoli del repertorio pucciniano, due opere contemporanee, quattro nuove commissioni, due concerti sinfonici e numerose altre proposte.
Quattro i lavori pucciniani in scena dal 15 luglio al 27 agosto, per tredici serate d’opera nello scenario unico del Gran Teatro all’aperto di Torre del Lago. Madama Butterfly va per prima in palcoscenico il 15 luglio, nell’allestimento green di Manu Lalli, reso visivamente con uno splendido bosco di autentici alberi. Alberto Veronesi è alla guida dell’Orchestra e del Coro del Festival. Il cast è composto da Rachele Stanisci (Cio Cio San), Vincenzo Costanzo (Pinkerton), Laura Verrecchia (Suzuki), Alessandro Luongo (Sharpless) e Francesco Napoleoni (Goro). Segue Tosca nella produzione firmata da Pier Luigi Pizzi, che realizza anche scene e costumi; sul podio Enrico Calesso. Lo spettacolo di Pizzi sposta l’azione nell’Italia di fine anni Trenta, con le guardie papaline in divisa fascista. Un messaggio volto a denunciare qualsiasi forma di totalitarismo e di abuso verso il
prossimo. Svetlana Aksenova restituisce gli accenti di Floria Tosca, Ivan Magrì canta Mario
Cavaradossi e Roberto Frontali il Barone Scarpia. Torna quindi in scena la Turandot nell’allestimento preparato per la stagione precedente da Daniele Abbado, in cui si propone l’opera con il finale composto da Luciano Berio nel 2001, ben distante per linguaggio musicale del finale tradizionale di Franco Alfano

Regia, Scene e Costumi Manu Lalli
direttore d’orchestra Enrico Calesso
Cio Cio San Shoko Okada
Suzuki Annunziata Vestri
F.B. Pinkerton Raffaele Abete
Sharpless Alessandro Luongo
Goro Francesco Napoleoni
Il Principe Yamadori Luca Bruno, Lo Zio Bonzo Davide Mura
Il Commissario Imperiale Luca Bruno , L’ufficiale Del Registro Alberto Petricca
Kate Pinkerton Anna Russo, Disegno luci Valerio Alfieri

(https://www.teatrionline.com/2021/08/turandot-torre-del-lago/). Sul podio per la
prima volta a Torre del Lago Michele Gamba. Karine Babajanyan canta la Principessa di Gelo, con al suo fianco Theodor Ilincai nei panni di Calaf. La Rondine conclude la serie pucciniana con una collaborazione con il Maggio Musicale Fiorentino, per la regia di Daniel Krief e la direzione di Robert Trevino. Il cast è composto da Jacquelyn Wagner (Magda), Mirjam Mesak (Lisette) e Ivan Ayon Rivas (Ruggero).
Il cartellone 2022 del Festival presenta anche due opere contemporanee. Il 20 luglio l’Auditorium Enrico Caruso ospita Jakob Lenz di Wolfgang Rihm, un allestimento in collaborazione con l’Accademia del Teatro alla Scala, sotto la direzione di Marco Angius e per la regia di Cesare Scarton.
Il 25 agosto alla Cittadella del Carnevale di Viareggio si presenta una nuova produzione del Satyricon di Bruno Maderna; regia, scene e costumi sono di Manu Lalli, sul podio Tonino Battista.
Questa edizione del Festival Puccini rende un omaggio speciale a Pier Paolo Pasolini, nell’anno in cui si celebra il centenario della nascita di uno tra i maggiori intellettuali italiani del dopoguerra.
L’omaggio si realizza con l’iniziativa, “La meglio Gioventù”, che prende il titolo dalla raccolta di poesie che Pasolini pubblicò nel 1954, e che prevede due serate di musica con quattro composizioni dei musicisti Marcello Filotei, Salvatore Frega, Andrea Manzoli e Roberta Vacca, eseguite in prima assoluta sotto la direzione del Maestro Fabio Maestri. Le serate del 2 e 3 agosto, in collaborazione con La Società Dante Alighieri, saranno trasmesse anche in streaming. “Puccini la musica e il mondo” è il tema dei due Concerti Sinfonici in programma nel Gran Teatro all’aperto. L’ Orchestra del Festival sarà guidata il 28 luglio da Enrico Calesso e il 24 agosto da Nil Venditti.
Tutto il programma a https://www.puccinifestival.it/