-0.8 C
Firenze, IT
lunedì 19 febbraio 2018

Teatro della Concordia – Marsciano (PG)

Largo Goldoni , 9
Marsciano (PG)
Tel.: 075 874 8403
Mail: tsu@teatrostabile.umbria.it

Costruito nel 1873 dalla Società “Della Concordia”, sorta con lo scopo di offrire il diletto e l’educazione col dare trattenimenti morali sia pubblici che privati, con progetto e disegno dell’Ing. Nazareno Biscarini. La bella facciata è in cotto ed è l’unica superstite del corpo primitivo.

Nel 1986 il Comune, divenutone proprietario, poté finanziare ed avviare i lavori di ristrutturazione che si conclusero nel 1990, anno in cui il nuovo “cinema-teatro” viene restituito ai cittadini con i suoi 366 posti suddivisi tra platea e galleria, un ottimo impianto cinematografico e un palcoscenico ampliato ed ammodernato.

Cartellone: www.teatrostabile.umbria.it/pagine/marsciano-004

Eventi consigliati dalla Redazione

No events

I nostri amici

Articoli/Recensioni

Il vero Colpo di Scena

A inizio anno la Casa Teatro Ragazzi e Giovani di Torino ha presentato al mondo la sua ultima e spiazzante produzione: la web-serie Colpo...

Prigionia di Alekos

In scena fino al 18 febbraio 2018 al Teatro Niccolini, Firenze

The Winter’s tale

Andato in scena il 13 febbraio 2018 alla Royal Opera House, Londra

Accademia di Santa Cecilia, Leonard Bernstein at 100

L’integrale delle Sinfonie, la mostra e West Side Story: l’omaggio di Santa Cecilia a Lenny Bernstein per il centenario della nascita, il 15, 16, 17 e il 22, 23, 24 febbraio a Roma

Made in Italy

Dopo vent'anni da "Radiofreccia", Luciano Ligabue torna alla regia cinematografica. Protagonisti del suo nuovo film Stefano Accorsi e Kasia Smutniak

INTERVISTE

Intervista: il tenore Celso Albelo torna a Firenze con “La Favorite”...

So che hai studiato storia dell’arte e questa è l’ennesima collaborazione con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, ormai quindi conosci bene Firenze, hai qualche...

Hugolini: una scintilla musicale tra immaginario e realtà

Ecco una bella intervista al musicista e cantautore fiorentino già noto al pubblico appassionato del genere folk pop per la sua carriera con il gruppo Martinicca Boison. Intervista a cura di Costanza Bruscella

Film/Cinema