“La finestra sul porcile” di A. Plithakis

0
164
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il 27 e 28 Giugno 2011 debutterà al Teatro Lo Spazio (Roma) ”LA FINESTRA SUL PORCILE” di Andrea Plithakis, una rilettura originalissima del celebre film di Alfred Hitchcock “L finestra sul cortile”.
Il ritmo è molto serrato. I toni della commedia sono esasperati da alcuni elementi grotteschi. Come nel film, verrà commesso realmente un omicidio, ma questo elemento appare qui incidentale e non centrale rispetto alla narrazione. Molte le contaminazioni e le differenti ispirazioni che volutamente sporcano la linea narrativa di base.
Attorno alla frenesia di un sedicente autore in assoluta crisi, altri quattro personaggi esilaranti, daranno vita ad una serie di situazioni paradossali e a volte esasperanti, sempre nel rispetto dei canoni del teatro classico, dei giochi basati sull’equivoco e sui tormentoni, senza mai sconfinare nell’assurdo. La realtà vissuta che si confonde con la realtà dei sogni e l’apparenza, che a volte può apparire persino più credibile del reale.
Si potrebbe quasi definire uno spettacolo “jazz”, dove la solidità tecnica di base è solo un pretesto nel quale i virtuosismi sono allucinazioni, improvvisazioni giocate con il pubblico.

REGIA:
MASSIMILIANO ZEULI

INTERPRETI:

* ANDREA PLITHAKIS
* ARMANDO PUCCIO
* FRANCESCA PALMAS
* ANNACHIARA MANTOVANI
* BRUNO GOVERNALE

Dal 20 al 25 Settembre 2011 lo spettacolo aprirà la Stagione teatrale del Teatro Sette (Rm)
TEATRO SETTE

LA COMMEDIA
Una commedia noir e divertentissima, ricca di gag e di colpi di scena, dall’andamento brillante ma dai tratti grotteschi … e il finale …James è un improbabile scrittore al suo secondo romanzo. Il suo primo libro è stato un inaspettato successo anche se, in realtà, il manoscritto originale non era suo. Per trovare l’ispirazione egli si reca in Italia, ad Alatri, dove decide di affittare una casa con vista proprio davanti una famosa casa stregata. Prima della partenza, si romperà una gamba e quindi si troverà immobilizzato davanti la finestra … questo non sarà che il primo di una serie di inconvenienti che dovrà affrontare!
A causa del suo infortunio, James delegherà la sua assistente – Grace – a recarsi presso la casa stregata per fare le indagini e i sopralluoghi necessari, ma dopo la prima visita presso la casa stregata, lei rimarrà così turbata da decidere di non metterci più piede: sarà quindi costretta ad inventarsi storie paradossali e grottesche per non farsi scoprire. Grace è frizzante, un pò svampita e innamorata di James con la quale è scappata a seguito del furto del primo manoscritto: era la moglie dell’autore derubato!
Ad Alatri, i due saranno accolto da John, un fattore locale molto particolare che nasconde un segreto. Trovandosi in grave difficoltà finanziaria, ha deciso di spacciare casa sua per un Bed&Breakfast, a spese dei malcapitati americani.
Durante la sua convalescenza, James sarà assistito da Birgit, un’infermiera italo-tedesca dai modi decisi ma dall’animo dolce e sensibile, che non perderà occasione per maltrattarlo.
Birgit sarà involontariamente responsabile, insieme a Grace e John, della materializzazione della figura di Stephen King…il celebre scrittore tanto invidiato e odiato da James!
In un succedersi di situazioni paradossali ed esilaranti, verrà commesso davvero un omicidio e … il finale sarà a sorpresa, come in un vero giallo che si rispetti!

TEATRO LO SPAZIO

Biglietto Intero: € 18,00
Biglietto Ridotto: € 14,00
Tessera inclusa

Via Locri 42/44,. (traversa di Via Sannio, a 100 metri da Metro S. Giovanni)
00183 Roma
Per informazioni e prenotazioni
tel: 06 77204149

http://www.teatrolospazio.it/joomla/

LEAVE A REPLY