Concerto di Natale

0
240
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Teatro Dal Verme di Milano

                                                                                                 CONCERTO di NATALE

 

67ª STAGIONE SINFONICA

ORCHESTRA I POMERIGGI MUSICALI

 

6° Concerto

 

Giovedì 15 dicembre ore 21

Sabato 17 dicembre ore 17

Direttore, Daniele Agiman

Orchestra I Pomeriggi Musicali

 

Un appuntamento abituale e sentito. L’Orchestra I Pomeriggi Musicali augura al suo affezionato pubblico Buone Feste in musica, e che musica!

 

Johann Strauss padre: Zampa Galop

Josef Strauss: Frauenherz

Gioachino Rossini: Sinfonia da Il Signor Bruschino

Josef Strauss: Delirien Walzer

Johann Strauss figlio: Jubelfest Marsch

Gioachino Rossini: Sinfonia da La Cenerentola

Johann Strauss figlio: Lagunenwalzer

Johann Strauss figlio: Eljen A Magjar

Gioachino Rossini: Sinfonia da Italiana In Algeri

Johann Strauss figlio: Unter Donner Und Blitz

Johann Strauss figlio: Ouverture da Die Fledermaus

Johann Strauss padre: Radetzky Marsch

 

Guida a cura di Mariateresa Dellaborra

Il secolo XIX, particolarmente ricco di fermenti in ambito artistico, nella produzione musicale ha assistito al fiorire di nuovi generi ed è stato costellato da una serie di personalità che hanno segnato tappe fondamentali nell’evoluzione sia delle forme sia degli stili, gettando le basi per innovative tendenze. Tra queste, Strauss jr e Rossini: ognuno con uno specifico ruolo e ambito d’azione. Johann Strauss figlio (1825-1899) è indubitabilmente riconosciuto come uno dei più importanti compositori austriaci di musica da ballo e di operette; Rossini (1792-1868) come il trait d’union tra il melodramma settecentesco e quello ottocentesco, primus inter pares nel cosiddetto “quadrifoglio romantico” (completato da Bellini, Donizetti e Verdi), nonché creatore del grand opéra francese. Entrambi piuttosto longevi per l’epoca (vissero più di settant’anni), entrambi punto di riferimento per molti compositori della loro generazione, entrambi impegnati nella divulgazione della musica di colleghi contemporanei.

Oltre ad incentrare l’attenzione quasi esclusivamente su questi due autori, che presentano numerose somiglianze, il programma del concerto offre un interessante ventaglio delle forme musicali più in voga nel XIX secolo (danze: polka, walzer, marcia, galop; sinfonie e ouverture d’opera), riuscendo a far assaporare, per dirla con Emile Zola, «come quel mondo potesse essere bello».

 

BIGLIETTI

Interi: Primo Settore (Platea dalla fila 1 alla 30) € 19,00
Secondo Settore (Platea dalla fila 31 alla 40) € 13,50
Balconata € 10,00

Ridotti (Giovani under 26 ; Anziani over 60; Cral ; Associazioni Culturali ; Biblioteche ; Gruppi; Scuole e Università)

Primo Settore (Platea dalla fila 1 alla fila 30) € 15,00
Secondo Settore (Platea dalla fila 31 alla fila 40) € 11,50
Balconata € 8,50

 

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
Fondazione I Pomeriggi Musicali: Tel 02 87905

www.ipomeriggi.it

LEAVE A REPLY