Ambrogio Sparagna, l’Orchestra Popolare Italiana e Francesco De Gregori all’Umbria Folk Festival

0
211
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sarà una giornata ricca di appuntamenti, che si chiuderà con il concerto che vedrà protagonisti AMBROGIO SPARAGNA e L’ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA e la partecipazione straordinaria di FRANCESCO DE GREGORI, sabato 25 agosto ad Orvieto per Umbria Folk Festival.

Già dalla mattina si susseguiranno importanti eventi: alle ore 11, nella Sala Expo del Palazzo del Popolo, presentazione del libro “2012 – 2116 gli anni predetti. I Maya e il futuro del mondo” di ALFREDO POCHET, una guida alla comprensione della profezia. Alle ore 12, sempre nella Sala Expo, appuntamento con FOLKDOC Degustazioni con la musica di Pierluigi Colantoni, Alle ore 17 in  Piazza G. Mazzini e in  Piazza Vivaria, LA TREBBIATURA DE ‘NA VORTA – AGILLA & TRASIMENO, in collaborazione con Confagricoltura sezione di Orvieto; un viaggio nel passato che rievoca, con macchinari d’epoca, un momento sacro di una volta, essendo il grano l’unica certezza di vita: per far rivivere agli anziani quei giorni pieni di sacrifici e mostrare ai giovani cosa era la vita dei nostri avi. Momenti di vita vera, ricordi di una festa antica. Alle ore 18 Piazza del Popolo, sala Expo, LEZIONI DI FOLK: Valentino Paparelli PRIMA DI CANTA’ CHIEDO IL PERMESSO, il repertorio sociale e politico nella musica popolare umbra con Lucilla Galeazzi, Susanna Buffa, Andrea Piccioni, Salvatore Zambataro. Nella musica popolare umbra non è raro trovare contenuti sociali già nei canti del lavoro più arcaici o nel repertorio per l’infanzia. Accade anche che forme musicali della tradizione orale contadina vengano utilizzate per dare voce alla consapevolezza politica della nuova classe operaia. Completano questo repertorio quello resistenziale e della canzone politica. Valentino Paparelli, antropologo, titolare del più vasto archivio sonoro sulla musica popolare umbra e autore di numerosi saggi su di essa, traccerà il contesto di questo particolare repertorio e intreccerà il suo racconto con l’esecuzione dei brani più significativi da parte di Lucilla Galeazzi, la più importante interprete di musica umbra ed esponente di spicco della musica popolare italiana e non solo.

 

Alle 20 FOLKCENA DELLA TERRA in Piazza. Per conoscere il menù e per prenotazioni 338.6671201 info@cramst.it  www.cramst.it

 

Sempre alle 20 sul palco Largo San Leonardo saliranno i KORALIRA.

 

Alle 21 sul palco centrale, dopo l’applauditissimo debutto di mercoledì scorso, L’ORCHESTRA GIOVANILE DI MUSICA POPOLARE DI UMBRIA FOLK FESTIVAL diretta da Ambrogio Sparagna salirà di nuovo sul palco con un’esibizione che precede l’attesissimo concerto, che chiude la giornata di sabato 25 agosto, Vola Vola Vola Canti popolari e canzoni che vedrà protagonisti AMBROGIO SPARAGNA e L’ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA e la partecipazione straordinaria di FRANCESCO DE GREGORI. Il lavoro di Ambrogio Sparagna si colloca da sempre in maniera viva ed attuale all’interno del grande patrimonio della nostra musica tradizionale,  unendo al rigore della ricerca sul campo la freschezza e la musicalità dell’ OPI Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica.

Guidato dagli innumerevoli organetti del suo fondatore e direttore, questo Ensemble di giovani musicisti – zampogna,ghironda, ciaramella, viola e violino a tromba, scacciapensieri e percussioni di ogni tipo – ripropone e rivisita  in una continua festa sonora (e al di fuori di ogni manierismo accademico) suoni e ritmi che da sempre appartengono alla nostra sensibilità e alla cultura della nostra terra.

In questo contesto di assoluta  contemporaneità non deve stupire la partecipazione straordinaria di Francesco De Gregori, che si è avvicinato spesso nel suo percorso artistico alle suggestioni  della musica popolare italiana: Francesco proporrà nel corso dello spettacolo alcune delle sue canzoni più belle e meno conosciute, duetterà a tratti con Ambrogio, si cimenterà in una breve rilettura Dantesca  al ritmo della pizzica. Per ribadire il suo carattere di concerto “ aperto “, VOLA VOLA VOLA vedrà anche la presenza dell’incredibile voce  di  Maria Nazionale.

 

INGRESSO LIBERO, posti in piedi.

Posti a sedere numerati 8 euro + prevendita 2 euro

 

Sul sito www.umbriafolkfestival.it <http://www.umbriafolkfestival.it> il programma completo del festival e tutte le relative info.

INFOLINE: 0763 340422 – 0763 340493 – 327.6846395

 

 

 

LEAVE A REPLY