Giampaolo Di Rosa in concerto

0
267
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Quella organistica è un’arte millenaria che ha segnato epoche e stili, capace di rielaborare il passato come di affacciarsi sul presente. A ricordarcelo è Giampaolo Di Rosa, giovane e straordinario talento, finalmente sul palco del Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, mercoledì 7 novembre alle 21. L’appuntamento è all’Auditorium dell’Ente in via Folco Portinari e la serata, come di consueto, è ad ingresso gratuito: cordialmente consigliata la prenotazione, al numero 055.538.4001.

Organista, pianista, compositore, ricercatore, docente… Giampaolo Di Rosa, a soli 40 anni, vanta un curriculum da veterano: improvvisatore di rango formatosi alla scuola del celeberrimo Jean Guillou, ha conseguito ben sette titoli e diplomi, tra cui il Master in performance (2002) e il Dottorato in analisi musicale. E poi, centinaia di concerti in tutto il mondo, un vasto catalogo di pubblicazioni e registrazioni discografiche, titolare di Sant’Antonio dei Portoghesi in Roma e organista ad honorem della Chiesa del Seminario Maggiore di Porto…

Il suo repertorio spazia nei secoli e comprende le integrali di J.P. Sweelinck, J. S. Bach, C. Franck, F. Liszt e O. Messiaen, oltre all’improvvisazione, alle proprie opere e alla musica contemporanea.

Nomi e temi che ritroviamo in questo atteso concerto fiorentino, che si apre con il monumentale Preludio e fuga in mi bemolle maggiore di Bach, noto anche con l’appellativo di “S. Anna”, per poi condurci al fiammingo Jan Pieterszoon Sweelinck – “Fantasia Chromatica” e “Ballo del Granduca”, titolo quest’ultimo che ci rimanda a “La pellegrina” composta da Emilio de’ Cavalieri in occasione delle nozze di Ferdinando I De’ Medici con Cristina di Lorena – fino al Preludio e Fuga in Re minore di Mendelssohn, dichiarato omaggio al passato, con il suo inizio toccatistico, a cui segue una fuga nello stile barocco. Chiude un’improvvisazione dello stesso Di Rosa in forma di poema sinfonico su un tema dato.

Ricordiamo che ai Mercoledì Musicali è presente quest’anno la Fondazione FiorGen Onlus, che con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze sostiene attività di ricerca a livello molecolare su alcuni processi tumorali, con lo scopo di ampliare i margini di intervento farmacologico.

La rassegna è ideata e organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze con la direzione artistica di Giuseppe Lanzetta. Prossimo appuntamento mercoledì 21 novembre insieme ad un altro fuoriclasse dell’organo, lo svizzero Guy Bovet, con un concerto dedicato a Juan Bautista Cabanilles, nel trecentesimo anniversario della morte.

 

———————— . ————————

GIAMPAOLO DI ROSA – Pianista, organista, clavicembalista, compositore, improvvisatore, ricercatore e docente, Giampaolo di Rosa è nato a Cesena nel 1972. Allievo di V. Buzzai e F. Di Cesare (pianoforte), G. Kaunzinger (organo), G. Wilson (cembalo e prassi dell’interpretazione storica),  J. Guillou (interpretazione organistica), V. Miserachs (contrappunto e fuga), J. P. Oliveira (teoria e analisi musicale) ha studiato in Italia, Germania, Francia e Portogallo, conseguendo sette titoli e diplomi, tra cui il Master in performance (2002) e il Dottorato in analisi musicale. Nel 2006 ha eseguito il ciclo integrale delle Sonate per piano di W. A. Mozart e nel 2008 i grandi cicli organistici di O. Messiaen. Il suo repertorio comprende ogni epoca e le integrali di J.P. Sweelinck, J. S. Bach, C. Franck, F. Liszt e O. Messiaen, oltre all’improvvisazione, alle proprie opere e alla musica contemporanea.

Nel 2010/2011, a Roma, interpreta l’opera organistica di J. S. Bach in 15 concerti. Nel 2012 quella di J. P. Sweelinck. Da alcuni anni ha sviluppato nuove idee e tecniche per attualizzare le risorse poliedriche dell’organo iberico che ne considerano la particolare matrice sinfonica, sino all’improvvisazione meramente timbrica.

Attivo in numerosi ambiti di ricerca, con un ampio catalogo di opere, discografia e pubblicazioni è nominato per il 2010/2011 artist in residence della nota città organistica di Ratingen (Germania), sede di un importante festival musicale. Nel 2011 ottiene due commissioni per comporre ed eseguire in prima le opere organistiche: Pfingstmesse (Messa di Pentecoste in 4 parti per il Ratinger Orgelbuch) e “Itxasoan” (Quincena musical de San Sebastian, Paesi Baschi).

Direttore artistico di innumerevoli festival organistici, già organista titolare dei monumentali organi iberici della Cattedrale Primaziale dell’Arcidiocesi di Braga, è organista ad honorem della Chiesa del Seminario Maggiore di Porto, nonché coordinatore musicale della SCMG di Guimarães, capitale europea della cultura nel 2012.

È nominato dal Rettore Mons. Agostinho Borges nel 2008 organista titolare del nuovo Grand’organo Mascioni della Chiesa di S. Antonio dei Portoghesi in Roma, avendo la funzione, insieme alla Liturgia, di eseguire un programma concertistico differente ogni domenica, dando luogo ad un festival permanente d’organo e improvvisazione, anche con rinomati musicisti invitati, pari alla migliore e maggiore tradizione musicale della Chiesa. Il Presidente della Repubblica Portoghese lo ha insignito con il grado di Ufficiale dell’Ordine del Principe Enrico il Navigatore.

Programma concerto

J. S. Bach (1685-1750) – Preludio e fuga in Mi bem. BWV 552

J. P. Sweelinck (1562-1621) – Fantasia Chromatica

– Balletto del granduca

F. Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847) – Preludio e fuga in re minore

G. Di Rosa – Improvvisazione in forma di poema sinfonico su tema dato

Info Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Tel. 055.5384001 – www.entecrf.it

Ingresso ai concerti

L’ingresso ai concerti è gratuito ed è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Si consiglia di prenotare al numero 055.538.4001. L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

si riserva di regolamentare l’ingresso a mezzo invito.

Direzione artistica e organizzazione

Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Direzione artistica: Giuseppe Lanzetta

Organizzazione: Emanuele Barletti

Comunicazione e Ufficio Stampa Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Riccardo Galli – tel. 0555384503 – cell. 3351597460 – riccardo.galli@entecrf.it

Ufficio stampa Mercoledì Musicali

Marco Mannucci: cell. 3477985172 – mannucci@dada.it

LEAVE A REPLY