Non c’è duo senza te

0
293
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDivertimento assicurato con Non c’è duo senza te, il nuovo spettacolo firmato a quattro mani dalle attrici comiche toscane, Katia Beni e Anna Meacci. In scena venerdì 16 agosto 2013 alle 21.30 in Piazza del Popolo a Casale Marittimo (Pisa), per il festival di cene e teatro Utopia del Buongusto che lo produce.

Katia Beni e Anna Mecci tornano insieme per il pubblico di Utopia con un happening a sorpresa, appositamente creato per l’occasione nella formula a due che tanto successo ha riscosso nel fortunato sodalizio con lo spettacolo Ticket & Tac.

Le due straordinarie interpreti, nonché due amiche dentro e fuori la scena, hanno deciso di ripresentarsi in coppia anche stavolta, per una serata speciale in cui giocare col pubblico, coinvolgendolo attraverso improvvisazioni, sketch di repertorio in assolo o in duo.

Fino a mettere in scena un brano inedito del rinomato regista e drammaturgo Alberto Severi, “Le Dirimpettegole”. Ovvero, un quadro sulla cattiveria che vede protagoniste due donne non più giovani, grette, pettegole, razziste che da un terrazzino del centro di Firenze puntano il loro bieco sguardo sul mondo, dando sfogo al loro sarcasmo sui fatti della vita.

Considerate giocolieri della risata, caratterizzate ciascuna dal proprio stile e dal proprio modo di far ridere partendo chi dalla testa, chi dalla pancia, Katia ed Anna sapranno stimolare tutti i punti erogeni della risata, con un ritmo scandito dal cuore. Due veri e propri clown, che sanno farsi da spalla a vicenda rendendosi irresistibili agli occhi del pubblico.

Alle 20.00 cena presso i ristoranti, la Volta , Taverna Via di Mezzo, Enoteca il Vecchio Frantoio, Pizzeria la Pergola. Informazioni e prenotazioni 3280625881 – 3203667354. Ingresso allo spettacolo: eccezionalmente è gratuito. Cena: euro 12,00.

Da non perdere una visita ai borghi situati fuori dalla cinta muraria lungo via della Fonte, con i caratteristici vicoli, portici e le scalinate.

Da quest’anno in collaborazione con Avis il racconto della mezzanotte torna con un tema speciale: “La prima volta”. Ogni sera il racconto di un iniziazione.

Il cartellone, a cura di Teatro Guascone (Pontedera – Pisa) in collaborazione con il gruppo donatori di sangue Avis regionale, partner della manifestazione, promette un pieno di serate a base di cene e Teatro. Sedicesimo atto di scorribande del primo esperimento internazionale di vita godereccia. Ben quarantacinque gli appuntamenti disseminati per tutta la Toscana fino a ottobre in venti comuni tra le province di Lucca, Arezzo, Livorno, Firenze, Pisa. Sul palcoscenico ventinove produzioni differenti allestite in trentotto spazi.

LEAVE A REPLY