Voxonus Festival 2013: ultimi due concerti

0
247
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLe ultime due date del Voxonus Festival organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona, saranno quelle di giovedì 8 e sabato 10 agosto, affidate alle mani esperte della Voxonux Orchestra che presenta sinfonie di Mozart e Haydn, serenate e concerti per violino concertante. La Voxonus Orchestra è una formazione a organico variabile che propone solo appuntamenti di ‘musica pregiata’ (come è stata definita ultimamente) di alto livello secondo lo spirito esecutivo del tempo con strumenti originali del ‘700. Due concerti nei quali scoprire un segmento fondamentale della storia della musica e, trattandosi di Haydn e Mozart possiamo dire, dell’umanità. Il sinfonismo giovanile di Mozart messo a confronto con quello di Haydn e il rivaleggiare del concerto in sol per violino di Haydn con l’analogo di Mozart con la complicità della famosa “Eine kleine nachtmusik”, rappresentano le raffinate scelte musicali delle due serate con la Voxonus Orchestra sotto la preparatissima direzione di Filippo Maria Bressan che ne è il direttore stabile. Il violino solista sarà Maurizio Cadossi, già interprete della precedente data con il VoxonusDuo.

Filippo Maria Bressan, direttore stabile dell’Orchestra Sinfonica di Savona è stato giudicato tra le bacchette più interessanti del panorama nazionale: Raffinato direttore, con una sicurezza tecnica capace di mettere in riga qualsiasi orchestra e con una vera profondità di interprete; c’è, nella sua direzione, non solo il giusto rapporto col palcoscenico, ma anche l’equilibrio dei tempi, che serve a disegnare le grandi architetture musicali, la tensione drammatica nei colori e nel fraseggio, la giusta definizione di ogni atmosfera. (Arrigo Quattrocchi – IL MANIFESTO)

Oltre che ottimo musicista, è anche un magnifico direttore: con le sue mani accarezza l’aria, quasi temesse di disturbare gli incanti che escono dai suoi musicisti. La trasparenza, quasi un criterio morale, sorregge la sua lettura. (Stefano Ragni – LA NAZIONE)

Un’esecuzione fluida e precisa ad un tempo, magnificata dal gesto del direttore Bressan. Lucidità, precisione, sorvegliato vigore, carisma di rara fattura: questi i tratti di questa specie di “Magus Musicae” cui tutti hanno risposto con attenzione e convinta partecipazione. Lunghi, calorosi e commossi applausi. (Marco Maria Tosolini – IL GAZZETTINO)

 

Biglietteria attiva sul posto dalle ore 20.15 solo nei giorni dei concerti – Ingresso 10€ – 5€ il ridotto – In caso di pioggia salone interno – Parcheggio riservato al pubblico – Info allo 019.824663 – per saperne di più visitare la pagina FaceBook – Orchestra Savona.

LEAVE A REPLY