Il Lago dei Cigni

0
275
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLa stagione di danza 2013-2014 del Teatro dell’Opera di Roma ha inizio sabato 21 dicembre, alle 20, con Il lago dei cigni, in assoluto lo spettacolo di balletto che conta il maggior numero di repliche all’Opera di Roma, assicurando una serie infinita di “tutto esaurito”. La nuova versione che viene presentata dalla Compagnia diretta da Micha van Hoecke è adattata dal francese Patrice Bart. L’orchestra è affidata alla autorevole bacchetta di Andriy Yurkevich. Il nuovo allestimento, porta la firma di Luisa Spinatelli per le scene e i costumi.

Il contrasto della sua storia tra bianco e nero, sulle note di Pëtr Il’ič Čajkovskij che non hanno mai smesso di incantare, accompagnerà il pubblico per 11 repliche fino al 16 gennaio con un cast che vedrà avvicendarsi sul palcoscenico del Costanzi grandi stelle della danza internazionale e alcune delle perle della Compagnia di Ballo dell’Opera di Roma. La prima del 21 dicembre è affidata all’étoile del Dutch National Ballet, Anna Tsygankova, che danza con Mikhail Kaniskin, principal dancer dello Staatsballett Berlin anche il 22 e 27 dicembre. Il 24 dicembre è la volta di una coppia tutta romana, Alessia Gay e Claudio Cocino.

Il 28 e 29 dicembre è il turno di Iana Salenko e Dinu Tamazlacaru, entrambi principal dancer dello Staatsballett Berlin. Il 12 e 15 gennaio, ritorna sul palcoscenico del Costanzi, Svetlana Zakharova con la sua straordinaria eleganza, al suo fianco Mikhail Kaniskin. L’11, 14 e 16 gennaio, Alessandra Amato della Compagnia dell’Opera di Roma danza con Paulo Arrais, principal dancer al Den Norske Opera & Ballett.

 Il lago dei cigni, dopo la prima del 21 dicembre (ore 20.00) è in scena domenica 22 (ore 16.30), martedì 24 (ore 11.00), venerdì 27 (ore 20.00) sabato 28 (ore 18.00), domenica 29 dicembre (ore 16.30), sabato 11 gennaio (ore 18.00), domenica 12 (ore 16.30), martedì (ore 20.00), mercoledì 15 (ore 20.00), giovedì 16 gennaio (ore 17.00).

 Info: www.operaroma.it

LEAVE A REPLY