Penso che un sogno così…

0
282
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni

con Giuseppe Fiorello

musiche eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma

regia  Giampiero Solari

NUOVO TEATRO diretta da Marco Balsamo

IBLA Film

Giuseppe Fiorello, uno degli interpreti più impegnati del momento non solo per le sue partecipazioni cinematografiche ma anche per una lunga serie di fiction tv di altissima qualità che hanno registrato ascolti incredibili, torna a teatro con un omaggio affettuoso e personale a Domenico Modugno in Penso che un sogno così… di Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni, per la regia di Giampiero Solari.

Lo spettacolo è un viaggio nella vita del cantautore, ma anche l’occasione per raccontare fatti, storie e personaggi di un tempo passato felice… Modugno per me non è stato solo una storia da raccontare o un personaggio da interpretare, ma la possibilità di ritrovare un tempo lontano rimasto sempre dentro di me.

In questo spettacolo salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili.

Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi.

LEAVE A REPLY