Invenzioni a due voci

0
191
Condividi TeatriOnline sui Social Network

domenica 16 febbraio ore 12 (sala concerti)

“INVENZIONI A DUE VOCI”

Improvvisazioni senza rete da un ‘idea di Radio 3

Conduce Valerio Corzani

al pianoforte Riccardo Fassi

Ingresso libero

Domenica 16 febbraio alle ore 12, alla Casa del Jazz, nuovo appuntamento con le improvvisazioni senza rete di “Invenzioni a due voci”, una storica trasmissione di Radio 3. La formula è la stessa: un conduttore e un pianista si incontrano sul palco e sulla base di ascolti di vario genere proposti dal conduttore, il pianista esegue dal vivo nuovi brani, elaborati in forma estemporanea. Si tratta di pura improvvisazione, di esecuzioni senza rete in quanto il pianista non conosce anticipatamente la scaletta degli ascolti proposti, ma anzi, deve “rispondere” musicalmente al momento ai brani suggeriti dal conduttore. Protagonisti di questi 6 incontri domenicali alcune tra le “voci” più popolari di Radio 3, accompagnate da importanti pianisti della scena nazionale. Domenica 16 febbraio per il terzo appuntamento di questa nuova serie di incontri conduce Valerio Corzani, con Riccardo Fassi al pianoforte. Valerio Corzani è autore e conduttore radiofonico, giornalista, fotografo e musicista. Scrive di musica e viaggi per Il Manifesto, Alias, XL, Slowfood, Il giornale della Musica e molti altri magazine. Collabora dalla metà degli anni ’80 con RadioRai. Attualmente è uno dei conduttori e autori di “Alza il volume”, ideatore e redattore di “Sei Gradi” e “File Urbani”, consulente musicale di “Pagina3”, “Ad alta voce”, “Passioni”, “Tre Soldi”, “Fahrenheit”, “Wikiradio”, tutte trasmissioni di Radio3.

Come musicista è stato il bassista delle prime stagioni dei Mau Mau, il co-leader dei Mazapegul, il produttore e l’autore testi dei Daunbailò e oggi porta in giro il progetto elettronico Interiors e suona con Gli Ex. Riccardo fassi è nato a Varese, ha studiato musica al Liceo Musicale della sua città e si è poi diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso. Inoltre ha studiato composizione con Domenico Guaccero e Antonio Scarlato e ha partecipato a seminari jazz con Leo Smith, Gary Burton e Barry Harris. Nel 1983 ha formato la sua orchestra “Tankio Band” che esegue sue composizioni o progetti speciali come il tributo a Frank Zappa, il brillantissimo “Serial Killer” e il recente ed originale lavoro sulla musica di Eric Dolphy. L’orchestra, tra le piu’ importanti del jazz italiano, è stata votata più volte dalla critica, nel referendum annuale indetto dalla rivista Musica Jazz, tra le 10 migliori formazioni del jazz nel 2007, 2005, 2003, 2002, 1996, 1991. Nel medesimo referendum del 2007 Riccardo Fassi è stato votato tra i migliori 10 compositori – arrangiatori del jazz italiano. Nel 2006 ha allestito un progetto per sestetto su musiche di Steve Lacy. Riccardo Fassi è conosciuto come uno dei più interessanti ed affermati pianisti di jazz in Italia. Lavora da anni alle tastiere elettroniche dove esprime un’attitudine creativa e coloristica inusuale per il mondo del jazz. Il percorso creativo di Riccardo Fassi ,è stato caratterizzato da alcuni incontri fondamentali con grandi maestri del jazz e della musica improvvisata,che gli hanno dato molti spunti sul piano musicale ed umano, stimolando la sua creatività e contribuendo a sviluppare una visione poetica molto originale.Come compositore e leader Fassi ha registrato 24 dischi di proprie formazioni, tra cui 7 con la Tankio Band, che hanno ricevuto entusiastiche recensioni, e vari interessanti cd con piccoli gruppi comprendenti Roswell Rudd, Steve Lacy, Gary Smulyan, Adam Nussbaum, Dennis Irvin, Steve Grossman, Antonello Salis, Brian Carrott, Flavio Boltro, Alex Sipiagin, Bill Elgart e numerosi dischi come collaboratore di progetti altrui.

domenica 23 febbraio ore 12

“INVENZIONI A DUE VOCI”

Improvvisazioni senza rete da un ‘idea di Radio 3

Conduce Antonia Tessitore, al pianoforte Alberto Fiori

Ingresso libero

domenica 2 marzo ore 12

“INVENZIONI A DUE VOCI”

Improvvisazioni senza rete da un ‘idea di Radio 3

Conduce Valentina Lo Surdo al pianoforte Stefano Sabatini

Ingresso libero

Casa del Jazz

Viale di Porta Ardeatina, 55 – Roma

Info: 06/704731

Ingresso libero

LEAVE A REPLY