Giornata finale del Guitfest

0
220
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSabato 31 maggio ultima giornata del Festival Internazionale di Chitarra “GuitFest“, con prevede una serie di appuntamenti pomeridiani nella splendida Sala Accademica del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” in via dei Greci 18.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

La prima parte del pomeriggio è dedicata a Goffredo Petrassi (1904-2003), uno dei grandi maestri della musica italiana del Novecento, che studiò nel Conservatorio romano, dove poi fu a sua volta docente per molti anni, formando una vera e propria scuola, da cui sono usciti alcuni dei più interessanti compositori italiani di oggi. Si inizia alle 16.00 con una Tavola rotonda su Goffredo Petrassi, che vede la partecipazione di musicologi e di compositori, tra cui alcuni allievi di Petrassi stesso.

Alle 17.30 concerto Omaggio a Petrassi: Domenico Ascione, Francesca Meli e Valerio di Paolo eseguono musiche per chitarra di Petrassi, che per questo strumento non ha composto moltissimi brani, ma tutti di particolare rilievo.

A seguire si svolge la finale del Concorso Internazionale di Composizione per Chitarra “G. Petrassi”: dopo l’esecuzione da parte di G. Ciampa, J. Lazzaretti e G. Molino dei tre brani finalisti, sarà proclamato il vincitore scelto dalla giuria.

La seconda parte della giornata è dedicata ad un’altra delle figure più importanti della musica del Novecento, a livello non solo italiano ma internazionale: Sylvano Bussotti, protagonista delle avanguardia musicali del secondo dopoguerra.

Alle 19.00 si svolge un Omaggio a Sylvano Bussotti, con la presentazione di “Un male incontenibile – Sylvano Bussotti artista senza confini” di Luigi Esposito, prima biografia ufficiale di Bussotti. Saranno presenti l’autore del volume e il compositore. In conclusione il chitarrista Arturo Tallini esegue due composizioni di Bussotti, Nuvola Barocca e Ultima Rara, nella versione di Tallini stesso in cui il chitarrista è anche voce recitante.

Informazioni: Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma – Tel. 06 3609671 – www.conservatoriosantacecilia.it

LEAVE A REPLY