Tre appuntamenti con “Top-Teatri Off Padova”

0
282
Condividi TeatriOnline sui Social Network

logo Top

 

Sabato 8 novembre tre appuntamenti con “Top-Teatri Off Padova”. Al Teatro de LiNUTILE di Padova la Compagnia TrentoSpettacoli porta in scena “AltoFragile” primo spettacolo in corsa per il Premio «LiNUTILE del Teatro».  Al Teatro San Clemente, musica ed evocazioni storiche prendono vita con “La Via dei Canti” di EVA-Eventi Vibrazionali Armonici. I Carichi Sospesi ospitano la Compagnia ex vUoto TEATRO con “F.E.D.R.A. (Funi E Desideri Rapidamente Ammazzano)”, rilettura contemporanea della tragedia “Ippolito” di Euripide.

Sono tre gli spettacoli che sabato 8 novembre gli appassionati di musica e teatro potranno godere grazie alla prima rassegna firmata “Top-Teatri Off Padova”.

"Alto Fragile" TrentoSpettacoli
“Alto Fragile” TrentoSpettacoli

Al Teatro de LiNUTILE alle 21.00, è in scena la Compagnia TrentoSpettacoli con “AltoFragile”, progetto finalista al Premio Nuova Scena 2014 del Centro Santa Chiara di Trento e del Teatro Stabile di Bolzano, che inaugura il primo dei quattro appuntamenti della sesta edizione del Premio «LiNUTILE del Teatro». La pièce teatrale, di e con Maura Pettorruso, Stefano Pietro Detassis, Flora Sarrubbo e Christian Mair, è una riflessione sulla conflittualità e sulla convivenza tra diversi nella società contemporanea, attraverso il tema della “questione sudtirolese”, le sue origini nella Prima Guerra Mondiale e il suo protrarsi con vicende alterne fino ai giorni nostri. I quattro attori portano in scena la dialettica tra due lingue, tedesco e italiano, e quindi tra due culture e due mondi che, seppur lontani, sono tenuti a parlarsi e a trovare modi e forme di comunicare. In una regione, quale l’Alto Adige, che incarna la possibilità che da un gravissimo conflitto armato, come fu quello del 1914/1918, prenda vita una nuova tipologia di convivenza culturale, linguistica, politica ed etnica.

"Le vie dei canti" Eventi Vibrazionali Armonici
“Le vie dei canti” Eventi Vibrazionali Armonici

Musica ed evocazioni storiche attraverso parole di antiche culture sono protagoniste de “La Via dei Canti” di EVA-Eventi Vibrazionali Armonici, in scena sabato 8 novembre, sempre alle 21.00, al Teatro San Clemente. Il mondo sonoro di ogni lingua antica è un tesoro a cui possiamo ancora attingere per ricostruire emozioni e visioni di immagini storiche sepolte nella memoria. Nel ricercare un equilibrio tra arte, spirito e conoscenza, Barbara Zoletto (voce e tampura), Roberta Righetto (violino e viola) e Diego Berretta (gong e campane) daranno vita ad alcune immagini sonore tra le più rappresentative dell’immensa cultura medio orientale. Seguendo un filo spazio-temporale si vuole portare il pubblico in un viaggio che collega la dimensione sacra a quella profana esplorando sonorità vediche, cristiane, attraversando i miti greci fino a giungere alla nostra lingua venetica.

F.E.D.R.A.Compagnia exvUoto TEATRO
F.E.D.R.A.Compagnia exvUoto TEATRO

F.E.D.R.A. (Funi E Desideri Rapidamente Ammazzano) della Compagnia exvUoto TEATRO, in programma alle 21.30 al Teatro dei Carichi Sospesi, è una rilettura contemporanea della celebre tragedia “Ippolito” di Euripide, con la regia di Tommaso Franchin e in scena  Antonia Bertagnon e Andrea Dellai.  Una stanza e un letto, dove tutto si consuma: vita, amore, sonno, solitudini. Lui e Lei sono due vite che si desiderano, ma che non si accettano. Lui è un ragazzo, lei una donna adulta (potrebbe essere sua madre?). Perduti in quella stanza sempre più piccola, soli nella loro quotidiana miseria, vivono al ritmo serrato di un videoclip. Pranzi, cene, lavatrici e toilette. Si guardano, si fotografano, si baciano. Scommettono: chi morirà per primo? Nessuno esce, nessuno entra, Lei non mangia da due giorni, a Lui viene da vomitare (sono rimaste solo le rape). Si cercano fino alla fine, una fine consapevole e condivisa, finché non staccano la spina, finché tutto è spento, anche l’amore.

La rassegna è realizzata con il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia e del Comune di Padova.

Biglietti: Intero: 10 €
Adulti e bambini superiori ai 12 anni; Ridotto: 8 €
Studenti con “Studiare a Padova Card”, corsisti TOP, fino ai 12 anni; Gratuito: Bambini fino a 3 anni

Carnet TOP 5: 40€. Acquistando il Carnet TOP 5 al prezzo di 40€ puoi vedere 5 spettacoli delle Rassegne TOP al prezzo di 4.

Per informazioni
info@teatrioffpadova.com
www.teatrioffpadova.com

PROFILI

TrentoSpettacoli nasce nel gennaio 2010 come realtà artistica, produttiva, organizzativa e distributiva con sede a Trento. Ha alle sue spalle e come ‘base’ produttiva e logistica lo Spazio Off di Trento, piccolo ‘fucina’ artistica e teatrale attiva da ormai nove anni con rassegne di spettacoli, film, concerti e mostre, per consolidare ora l’attività di ‘incubatore’ e ‘officina’ di produzioni, allestimenti e residenze intrapresa da qualche anno. Dal 2010 TrentoSpettacoli ha cominciato a produrre, coprodurre, sostenere e distribuire spettacoli propri, realizzati in collaborazione con altre realtà del territorio. TrentoSpettacoli prosegue la strada intrapresa da qualche anno verso la creazione di un vero e proprio set produttivo che sappia dialogare con altre realtà del territorio e a livello nazionale, con una struttura che indaghi, pratichi, produca e distribuisca diversi linguaggi teatrali.

EVA- Eventi Vibrazionali Armonici è un’associazione di promozione sociale, organizza e promuove seminari, concerti e corsi, che aiutino l’individuo ad apprendere tecniche musicali, di rilassamento e di riequilibrio energetico, correlate al benessere psicofisico. Propone incontri di accompagnamento musicale allo yoga, serate di Nada Yoga, incontri di meditazione sonora in cui i partecipanti sono coinvolti in un viaggio che attraversa vari stati di percezione dell’essere, accompagnati dalla voce, dal violino e dai suoni trascendentali delle campane tibetane. Barbara Zoletto: dopo anni di intensa attività corale e studio del canto antico con il coro dell’Università, con l’Accademia Bach, con la Stagione Armonica di Padova Nel 1990 si è diplomata e specializzata in canto indiano Dhrupad presso il Conservatorio di Musica di Vicenza. Musicista e cantautrice, si dedica allo studio e all’insegnamento associando la musica e il canto alle arti orientali, indirizzate alla cura della persona. Collabora con il Teatrocontinuo ed è attiva nell’espressione artistica e nella realizzazione di progetti a sfondo culturale, componendo musiche per testi sacri e teatrali. Si dedica all’insegnamento e alla diffusione di quest’arte con entusiasmo e passione.

Compagnia exvUoto TEATRO. Il gruppo exvUoto teatro si costituisce attorno al progetto “Funi E Desideri Rapidamente Ammazzano”, rilettura del mito di Fedra e Ippolito. Dopo numerose esperienze teatrali in ambiti tra loro molto diversi (Teatro di ricerca, Teatro Ragazzi, Opera, Performing Arts) Antonia Bertagnon, Andrea Dellai e Tommaso Franchin decidono di sviluppare insieme un linguaggio comune.  Al centro della ricerca di exvUoto teatro c’è il tentativo di capire e di conoscere il senso di vuoto e/o di svuotamento che vive l’uomo contemporaneo, forse non più alienato ma di certo assuefatto ed anestetizzato. exvUoto teatro parte appunto dal vuoto, per cercare la scaturigine del sentire e della vita. Nel 2012 exvUoto teatro partecipa a BeAware, festival di performing arts a Vicenza durante il quale il gruppo comincia la sua sperimentazione in spazi non consueti per il teatro: le vetrine dei negozi e gli spazi sfitti. Crea così le performances Storie in Affitto, azione teatrale in un negozio sfitto e Postkarten incursioni teatrali nelle vetrine dei negozi. In seno a questo percorso matura anche WC (White Christmas), performance teatrale per due attori in un bagno pubblico. Questa ricerca sul luogo e sullo sguardo dello spettatore ha portato a definire la poetica di The Love Box. Con il progetto The Love Box, exvUoto teatro è la compagnia vincitrice del bando di residenza teatrale IDRA 2012, progetto per il quale si aggiunge alla formazione anche lo scenografo e costumista Alberto Favretto. The Love Box è ad ArtVerona 2013 nella sezione Independents ospite di Archivio Queer Italia. Nel 2013 exvUoto teatro è ospite della prima edizione del Vicenza Pride Festival con la performance Toccata e Fuga per Coniglio Solo, presentata anche a Londra e a Genova alla prima edizione del Teoremi Performance Festival

LEAVE A REPLY