Caro George

0
264
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Federico Bellini

con Giovanni Franzoni

regia Antonio Latella

costumi Graziella Pepe

musiche Franco Visioli

luci Simone De Angelis

production Brunella Giolivo

management Michele Mele

produzione stabilemobile – compagnia Antonio Latella

——————-

Dopo il lavoro su Eduardo De Filippo con l’allestimento di “Natale in casa Cupiello” al Teatro Argentina di Roma lo scorso dicembre, Antonio Latella arriva con la sua compagnia stabilemobile, venerdì 30 e sabato 31 gennaio alle ore 21.00, al Teatro Cantiere Florida con un titolo in esclusiva regionale: “Caro George” di Federico Bellini. Il progetto è dedicato alla figura di George Dyer, modello e amante di Francis Bacon, magistralmente interpretato da Giovanni Franzoni.

Caro George” evoca la vigilia della grande personale di Francis Bacon alle Galeries Nationales du Grand Palais di Parigi, proprio la sera di quel 25 ottobre 1971 in cui George Dyer, dopo un violento alterco con Bacon, si uccise nel bagno della camera d’albergo che ospitava entrambi. Il pittore, che continuò compulsivamente a dipingere la sua figura e a trasporre gli occhi di Dyer serrati dalla morte in tutti i ritratti dipinti in seguito, in scena “davanti ai dipinti che raffigurano George, rivive la relazione con il compagno, in un momento in cui il trionfo artistico e il fallimento esistenziale si confondono, diventando anch’essi, inevitabilmente, materia del dipingere”, spiega Federico Bellini.

Il canto testamento di “Caro George” ripercorre così le pieghe di una storia d’amore e morte in cui s’intersecano indissolubilmente intimità e ossessione artistica, il pittore e la sua stessa pittura, la smorfia della morte sul corpo dell’amante e le distorte sembianze che lo immortalano sulle tele baconiane. In questo gioco di specchi e di ritratti, anche il punto di vista può capovolgersi e l’immagine riflettere un vero alter ego.

Lo spettacolo è nato come parte di un progetto più ampio, era infatti uno dei 6 testi che componevano il progetto “Auguri e figli maschi!” con il quale Antonio Latella ha inaugurato nel 2010 la propria direzione artistica al Teatro Nuovo di Napoli. Isolato da quella cornice, “Caro George” è stato presentato a giugno 2014 al Teatro Argentina di Roma nell’ambito della rassegna “Il Garofano verde”, curata da Rodolfo Di Giammarco.

Nell’ottobre del 1971, a Parigi, una retrospettiva consacra Francis Bacon come uno dei più grandi pittori del suo tempo.
Alla vigilia della mostra, George Dyer, amante e modello dell’artista irlandese, si suicida nella stanza d’albergo che ospitava entrambi.
Davanti ai dipinti che raffigurano George, Bacon rivive la relazione con il compagno, in un momento in cui trionfo artistico e fallimento esistenziale si confondono, diventando anch’essi, inevitabilmente, materia del dipingere.

Federico Bellini

————–

TEATRO CANTIERE FLORIDA

Via Pisana 111/R – 50143 Firenze 

+39.055.7135357 –www.teatroflorida.it

Biglietti: 15€ intero 12€ ridotto.

Riduzioni: Cral Convenzionati, Unicoop Firenze, Feltrinelli Card, Tessera Arci, Soci Aci, Over 65, Under 26, CTS, Università dell’Età Libera

Orari della biglietteria

dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00 in orario continuato.

Nei giorni dello spettacolo il botteghino sarà aperto dalle 14.30 alle 16.30 e dalle 19.00 alle 21.00.

Prevendita e prenotazioni

È possibile effettuare la prenotazione telefonica chiamando il numero 055-7130664/7135357 o scrivendo una mail a prenotazioni@teatroflorida.it specificando nominativo, titolo e data dello spettacolo, numero di posti richiesti e numero di telefono.

LEAVE A REPLY