L’uomo, la bestia e la virtù

0
207
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Luigi Pirandello

regia di Monica Conti

con Maria Ariis, Stefano Braschi, Monica Conti, Giuditta Mingucci, Vincenzo Giordano, Sergio Mascherpa, Antonio Giuseppe Peligra, Roberto Trifirò

scene e costumi Domenico Franchi

disegno luci Antonio Zappalà

tecnica e suono Rossano Siragusano

costruzione scene Sergio Cangini

Produzione Elsinor

———–

Anche per la stagione 2014/2015 torna “L’uomo, la bestia e la virtù” prodotto da Elsinor con la regia di Monica Conti.

Insieme a “Uno, nessuno e centomila” questo spettacolo fa parte di “Pirandello files”, una piccola finestra sul mondo dello scrittore e drammaturgo siciliano.

———–

Note di regia

Pirandello definì L’uomo, la bestia e la virtù una “tragédie noyée dans une farce”, in occasione della rappresentazione dell’opera a Parigi. 

Senza destrutturare il testo, come avevo fatto ne L’Innesto, ho centrato il mio lavoro sul doppio, che è presente nell’opera sia a livello tematico che linguistico. 

L’attrito tra un linguaggio ecclesiastico, melodrammatico e retorico (tipico dell’italietta del primo ‘900, ma purtroppo in voga molto spesso anche oggi) e ciò che esso vuole occultare, un fondo laido, osceno e scurrile, serve in questo apologo a esplorare la duplicità dell’uomo.

Il ridicolo e lo strazio che deriva dal contrasto immanente tra l’uomo e la bestia che ogni uomo ha in sé. 

Lo squilibrio diviene poi parossistico quando l’ipocrisia vuole occultare l’eros e crea maschere oscillanti tra due poli, come nel caso della Virtù, questa beghina, madre e moglie, che nasconde la “baldracca da trivio” che farà riaccendere l’eros assopito della Bestia. Immagine che era già nella mente dell’Uomo che così la agghinda, Paolino, professore cinico e svogliato. 

Era già nascosta nella sua mente piovosa e bagnata, come forse anche tutte le altre figurine di questa piccola storia tragicomica sospesa tra realtà e sogno, che racconta molto, credo, anche oggi, di noi.

Monica Conti

———–

MONICA CONTI/REGIE

Faust. Un travestimento di Edoardo Sanguineti

Aprile a Parigi di John Godberg

Killer Disney di Ridley

L’ultimo nastro di Krapp di Samuel Beckett

Voltati, parlami di Alberto Moravia

Stretta sorveglianza di Jean Genet

Edmenegarda di Giovanni Prati

La mite di Fedor Dostoevskij

Else e il sottotente Gustl di Arthur Schnitzler

(Teatro Out Off, Teatro Franco Parenti, Fabbricone di Prato, Centro Teatrale Bresciano)

La donna di Pietra di Monica Conti, ispirato alle lettere di Emily Dickinson (Fabbricone di Prato)

Minetti di Thomas Bernhard e Il medico per forza di Molière con Gianrico Tedeschi

Dispetto d’amore di Molière (Teatro Giacosa di Ivrea)

Le onde del mare e dell’amore di Franz Grillparzer

Coefore di Eschilo/Pasolini con Annamaria Guarnieri (Biennale di Venezia e Orestiadi di Gibellina)

Studio su Adelchi di Alessandro Manzoni con Franco Branciaroli

L’innesto di Luigi Pirandello (Teatro India)

Pasqua di August Strindberg (Teatro Out Off e Teatro India)

Le Mutande di Karl Sternheim (Ert, CTB e Corte Ospitale)

Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello con i giovani attori dell’Accademia del Dramma Antico

Montessori Maria Atto di Nascita di Monica Conti e Filippo Soldi e Bambini di notte di Filippo Soldi

Jackie di Elfriede Jelinek (Teatro Stabile del Friuli)

L’uomo, la bestia e la virtù di Luigi Pirandello (Elsinor)

———

TEATRO SALA FONTANA – COME RAGGIUNGERCI

Via Boltraffio 21 – Milano

Tel. 0269015733 E-mail fontana.teatro@elsinor.net M3 ( ZARA ) – TRAM ( 3 – 4 – 7 – 11 ) -BUS ( 82 – 90 – 91 – 92 ) Parcheggio convenzionato – via Ugo Bassi 2

Accesso disabili – con accompagnamento

———–

PREZZI

Intero – € 18,00

Ridotto – € 14,00 ( Studenti universitari / convenzionati )


Ridotto – € 9,00 ( Under 14 / over 65 ) Gruppi scuola – € 9,00

———–

ABBONAMENTI

2 spettacoli a scelta – € 28,00

Pirandello File – € 24,00 “ L’uomo, la bestia e la virtù “ e “ Uno, nessuno e centomila”


Molière fronte/retro – € 24,00 “ Le intellettuali “ e “ Dispetto d’amore”

Tutti gli abbonamenti sono personali e non cedibili.

———–

PREVENDITE

www.teatrosalafontana.it – www.vivaticket.it

———–

ORARI SPETTACOLI

Martedì – mercoledì – giovedì – sabato

ore 20.30 Venerdì – ore 19.30 Domenica – ore 16.00 Domeniche di giugno e luglio – ore 18.00 Matinée – ore 10.00 Compagnia b a b y b a n g – ore 21.00

———–

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

prenotazioni telefoniche al numero 02 69015733 da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle ore 18.00 via mail a fontana.teatro@elsinor.net

———–

RITIRO BIGLIETTI

da lunedì a venerdì dalle 15:00 alle 18:00 la biglietteria apre due ore prima dell’inizio dello spettacolo Ritiro entro 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

LEAVE A REPLY