La Compagnia Jonathan’s chiude la rassegna “Su il Sipario” con “Una sera come tante”

0
429
Condividi TeatriOnline sui Social Network

logo su il sipario rid

jonathan'sSpetta alla Compagnia Jonathan’s chiudere, sabato 28 febbraio alle 21.00, la 15 edizione di “Su il Sipario”, rassegna organizzata dall’Associazione Teatro Amatoriale “ATA.Teatropadova” al Teatro Polivalente Don Bosco di Padova che dal 17 gennaio al 28 febbraio, ogni sabato, ha visto protagoniste le principali compagnie amatoriali del territorio affrontare opere in lingua italiana e in dialetto veneto.

In scena la Compagnia Jonathan’s porterà “Una sera come tante”, commedia dolce-amara sui grandi temi dell’amicizia, l’ipocrisia e la meschinità umana, liberamente ispirata ad un opera di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte. Una serata tra amici di vecchia data e una discussione che comincia a degenerare a causa di una scelta non condivisa che farà esplodere la cena, generando un tumulto, e farà emergere storie sepolte negli anni, segreti, nuovi intrighi, cose mai dette. Ognuno dei protagonisti vedrà ripresentati gli scheletri che teneva da lungo tempo nell’armadio esposti al feroce ludibrio degli altri, e amicizie di lungo corso e rapporti di sangue saranno messi a durissima prova, per l’imbarazzo e la risata di chi sta a guardare.

Nata nel 2004, dall’energia e dall’entusiasmo di un gruppo di donne visionarie e coraggiose, la compagnia Jonathan’s inizia ufficialmente la propria attività nel giugno dello stesso anno, attivando un laboratorio teatrale finalizzato alla realizzazione del suo primo spettacolo. Forti delle esperienze precedentemente acquisite presso varie compagnie teatrali del Veneto, da allora hanno realizzato più di 20 produzioni teatrali passando da Shakespeare a Cechov, da Coward ad Aristofane per approdare poi, negli ultimi anni a “Sinceramente Bugiardi”, “Spirito Allegro” e “Anatra all’Arancia”, specializzandosi anche nella messa in scena di “Cene con delitto”, sfida, quest’ultima, che li ha arricchito dal punto di vista dell’improvvisazione e della fantasia. Nel 2005 Jonathan’s ha dato inizio alla collaborazione con le scuole del territorio per le quali sono stati proposti laboratori di invito alla lettura: “Viaggiando tra i libri” e laboratori di animazione teatrale per i più piccini. L’anno seguente la Jonathan’s entra nel circuito dell’ATA con la quale partecipa ad alcune rassegne teatrali di Padova e provincia portando in scena spettacoli per adulti e bambini. Nello stesso anno vince il secondo premio della rassegna “Palcoscenico mitico” con lo spettacolo “Abalun”, rivisitazione in chiave drammaturgica de “Quando eravamo cavalieri della Tavola Rotonda” di Renato Giovannoli, rappresentato presso il Bastione Alicorno di Padova. Organizza per la rivista “Tour & Food” serate di degustazione dal titolo “Versi di…vini”e mette in scena l’inedito “Tutta colpa dell’ippopotamo” dell’esordiente Alessandra Castelli Collabora alla raccolta fondi dell’associazione “Aiuto alla vita” di Este con diverse rappresentazioni teatrali presso il “Teatro dei filodrammatici” di Este Nel 2012 inizia il rapporto di collaborazione con l’associazione “Giovane Padova” contribuendo con gli spettacoli “ Camere da letto” di Alan Aykbourn e “Il povero Piero” di Achille Campanile alla raccolta di fondi destinati in beneficenza.

Inizio spettacoli ore 21,00 – apertura biglietteria ore 20,00

Biglietto d’ingresso:
Intero € 8,00
ridotto € 7,00 13/16 anni – over 65; studenti € 6,00 previa presentazione del badge
gratuito 0/12 anni – Persone diversamente abili

Per informazioni e prenotazioni: ATA.TEATROPADOVAinfo@atateatropadova.it
Prenotazione telefonica al 3337680147 tutti i giorni feriali dalle 17,00 alle 20,00; il sabato dalle 10,00 alle 12,30 – dalle 15,30 alle 18,30 (posto riservato fino alla 20,30 della serata)

Previous article“Mantecato reading” al Teatro San Clemente di Padova
Next articleMercurio
Giuseppe Bettiol
Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Padova, collaboro con lo Studio Pierrepi dal 2009. Appassionato comunicazione digitale, ho concentrato la mia attività nelle Digital PR, nei rapporti con le testate e gli influencer digitali, seguendo corsi ad hoc. Dal 2010 sono consulente di media & public relation per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari di Padova, per il Circolo Tralaltro Arcigay Padova e la Società Dante Alighieri sezione di Padova. Dal 2011 sono responsabile dell’ufficio stampa della manifestazione “Padova Pride Village” alla Fiera di Padova. Attualmente sto inoltre collaborando con il Teatro de LiNUTILE di Padova, il Padova Pride 2018 e l’agenzia di comunicazione We-Go.

LEAVE A REPLY