Andres Orozco-Estrada in concerto

0
298
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Martin Sigmund
Foto di Martin Sigmund

Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Andrés Orozco-Estrada‎ direttore

Rachel Harnisch soprano

Marianna Pizzolato contralto

David Ferri Durà tenore

Luca Tittoto basso

Ciro Visco maestro del coro

———–

Andres Orozco-Estrada,  giovane e ormai celebre direttore colombiano  torna a Santa Cecilia sabato 25 aprile (Sala Santa Cecilia ore 18.00; repliche lunedì 27 ore 20,30 – martedì 28 ore 19,30) per la Stagione Sinfonica.

In apertura Orozco-Estrada dirigerà la piccola ma brillante Sinfonia n. 1 scritta da Schubert appena sedicenne per poi affrontare nella seconda parte, sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia un capolavoro come il Requiem di Mozart.

Il concerto di sabato 25 aprile sarà dedicato al settantesimo anniversario della Liberazione.

Il cast del Requiem annovera Rachel Harnisch soprano, Marianna Pizzolato contralto, David Ferri Durà tenore, Luca Tittoto basso. Maestro del Coro Ciro Visco.

La Sinfonia di Schubert, pur concepita e scritta con spontaneità e immediatezza di sentimento, secondo una freschezza inventiva, ricca di idilliaca innocenza, increspata da quel senso elegiaco della vita, tipico della personalità di questo musicista, impressiona, tuttavia,  per maturità e padronanza artistica.

Andrés Orozco-Estrada, è tra i direttori più richiesti della nuova generazione. Nel 2004 il suo debutto al Musikverein di Vienna ha riscosso unanimi consensi ed è stato salutato dalla stampa come “il miracolo di Vienna”. Da allora il direttore colombiano è stato ospite di rinomate orchestre internazionali e ha iniziato a collaborare con la Tonkünstler  Orchester di cui nel 2009 è stato nominato Direttore Musicale, succedendo a maestri quali Kristjan Järvi, Carlos Kalmar e Fabio Luisi. Orozco-Estrada è anche Direttore Principale della Orquesta Sinfónica de Euskadi.

Nelle ultime stagioni ha diretto, tra l’altro, i Münchner Philharmoniker, Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, Wiener Symphoniker, Bamberger Symphoniker, Deutsches Symphonie Orchester di Berlino, Swedish Radio Symphony Orchestra, Orquesta Sinfónica de Madrid, Orchestra Sinfonica della Radio di Francoforte, New Japan Philharmonic Orchestra, Orchestra Sinfonica della Radio di Stoccarda, Junge Deutsche Philharmonie, NDR Radiophilharmonie di Hannover; ha inoltre diretto alla Komische Oper di Berlino e al Teatro dell’Opera di Stoccarda (La Traviata). Nel 2010 ha debuttato alla guida dei Wiener Philharmoniker sostituendo all’ultimo momento Esa-Pekka Salonen. Ha diretto anche la New World Symphony, City of Birmingham Symphony Orchestra e Orchestre Philharmonique de Radio France i Münchner Philharmoniker e l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, la London Philharmonic Orchestra, Netherlands Radio Orchestra e Rotterdam Philharmonic Orchestra. La sua incisione della Prima Sinfonia (Preiser Records) di Mahler con la Tonkünstler Orchester è stata inserita dalla rivista “Crescendo” tra i migliori album mahleriani.

La stagione 2014-15 lo vede impegnato con l’Orchestra National de France, l’Orchestra di Santa Cecilia, la Filarmonica di Vienna e l’importante debutto con la Pittsburgh Symphony Orchestra, Royal Concertgebouw e Oslo Philharmonic Orchestra.

Nato nel 1977 a Medellín (Colombia), Andrés Orozco-Estrada ha iniziato giovanissimo lo studio del violino e a 15 anni lo studio della direzione d’orchestra. Nel 1997 si è trasferito a Vienna proseguendo gli studi con Uros Lajovic, pupillo del leggendario Hans Swarowsky, presso l’Accademia Musicale di Vienna. Grande interprete del repertorio romantico, Andrés Orozco- Estrada si dedica con passione anche alla musica contemporanea e negli ultimi anni ha diretto prime esecuzioni di autori austriaci, spagnoli e sudamericani.

 ————-

Stagione Sinfonica 2014-2015

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

Sabato 25 aprile ore 18 – lunedì 27 ore 20,30 – martedì 28 ore 19,30

Biglietti da 19 a 52 Euro

  ————-

Schubert         Sinfonia n. 1

Mozart           Requiem

 ———–

Auditorium Parco della Musica – Teatro Studio Gianni Borgna

Domenica 26 aprile, ore 17.30

Musica in-attesa

con Professori d’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Spettacolo per le donne in gravidanza

A cura di Andrea Apostoli; in collaborazione con Aigam

Musica in-attesa è il concerto del Settore Education dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dedicato alle donne in gravidanza, ma anche ai futuri papà, ai nascituri e a chi vorrà condividere con loro un’esperienza musicale speciale. In un’atmosfera di piacevole rilassamento le partecipanti, comodamente sedute, sdraiate o sistemate come meglio desiderano su un caldo tappeto rosso, saranno avvolte dalla musica eseguita dal vivo dai professori d’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia e dal Gordon Ensemble e potranno interagire attraverso il movimento e la voce. Un’esperienza coinvolgente fatta di ascolto, benessere e partecipazione condivisa.

LEAVE A REPLY