venerdì, Febbraio 23, 2024

Area Riservata

HomeSenza categoriaChristoph von Dohnányi in concerto

Christoph von Dohnányi in concerto

FILARMONICA DELLA SCALA

Direttore CHRISTOPH VON DOHNÁNYI

Baritono THOMAS HAMPSON

Gustav Mahler Kindertotenlieder

Anton Bruckner Sinfonia n. 4 in mi bem. magg. “Romantische”

————

Lunedì 13, martedì 14 e mercoledì 15 aprile Christoph von Dohnányi torna sul podio della Filarmonica della Scala per il quinto concerto della Stagione Sinfonica del Teatro con un programma che comprende i Kindertotenlieder di Gustav Mahler (solista il baritono Thomas Hampson) e la Sinfonia n° 4 “Romantica” di Anton Bruckner.

Nel 2014/2015 la Stagione Sinfonica ha ricevuto nuovo impulso, con un calendario particolarmente ricco per i nomi dei direttori e dei solisti, per i programmi che hanno nuovamente incluso il repertorio sinfonico-corale e per l’introduzione di un concerto aggiuntivo affidato a un’orchestra ospite. I concerti eseguiti dalla Filarmonica sono stati diretti da Zubin Mehta (con coro e solisti per Die Schöpfung di Haydn), Daniel Barenboim (anche pianista), Daniel Harding (con Rudolf Buchbinder) e Franz Welser-Möst, mentre le orchestre ospiti sono il Gewandhaus diretto da Riccardo Chailly (lo scorso 16 febbraio, con Julian Rachlin), la London Symphony Orchestra con Vladimir Jurowski e Daniil Trifonov (il prossimo 7 settembre) e l’Orchestre de Paris con Paavo Järvi e Hélène Grimaud.

Il Sovrintendente Alexander Pereira ha spesso sottolineato la necessità che sul podio scaligero siano presenti con regolarità i maggiori esponenti di una civiltà musicale che ha le sue radici nella grande tradizione europea. Esempio illustre è Christoph von Dohnányi, la cui carriera ha segnato profondamente la storia di orchestre come la Philharmonia e la Cleveland oltre che il Festival di Salisburgo, dove ha diretto regolarmente i Wiener Philharmoniker in concerti e produzioni d’opera. Alla Scala von Dohnányi debutta in concerto nel 1971 per tornare nel 1981 e nel 2012; nel 1977 dirige Moses und Aron per la regia di Götz Friedrich e nel 2000 torna alla testa della Philharmonia Orchestra con Gidon Kremer.

Solista nei Kindertotenlieder è uno dei cantanti più apprezzati del nostro tempo, Thomas Hampson, che tornerà alla Scala anche il 25 ottobre insieme a Martin Grubinger e al New Percussive Ensemble. Il pubblico scaligero ha potuto apprezzare Hampson grazie alla sua assidua presenza nelle stagioni dei concerti di canto. Nei programmi eseguiti nel 1989, nel 1992 e nel 2011 Hampson ha sempre scelto di dedicare a Mahler almeno una parte del programma; solo nel 2001 ha eseguito Die Winterreise di Schubert.

L’esecuzione della Sinfonia n° 4 di Bruckner con il M° von Dohnányi segue quella della n° 8 con il M° Welser-Möst in marzo, mentre la Messa in mi minore è stata eseguita da Coro e Orchestra con il M° Casoni nelle chiese lombarde: la Scala conferma la sua attenzione verso questo compositore ancora relativamente poco eseguito in Italia. E il 2 maggio Sir Simon Rattle dirigerà i Berliner Philharmoniker nella Sinfonia n° 7 per l’inaugurazione del “Festival delle Orchestre Internazionali per Expo”.

————

Stagione Sinfonica 2014~2015

Lunedì 13 aprile 2015 ore 20 ~ turno A

Martedì 14 aprile 2015 ore 20 ~ turno B

Mercoledì 15 aprile 2015 ore 20 ~ turno C

————

Prezzi: da 85,00 a 6,5 euro

Infotel 02 72 00 37 44

www.teatroallascala.org

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular