“Messiah” di Haendel

0
182
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Messiah di Georg Friedrich Haendel sarà eseguito la sera di Venerdì santo (3 aprile) alle 21.00 nell’Auditorium della Conciliazione (via della Conciliazione 4) dal Coro “Goffredo Petrassi” e dall’Orchestra Roma Sinfonietta diretti da Karl Martin. I solisti saranno il soprano Marta Vulpi, il contralto Chiara Onorati, il tenore Carlo Putelli e il basso-baritono Davide Malvestio. Il concerto è realizzato in collaborazione con Università Roma Tor Vergata e Banca di Credito Cooperativo di Roma. Composto in gran fretta in appena venti giorni ed eseguito per la prima volta a Dublino nel 1742, il Messiah è oggi universalmente noto ed è considerato uno dei più grandi capolavori della musica sacra di ogni tempo. Il suo testo è una riflessione sulla figura di Gesù Cristo come Messia e consiste in alcune profezie tratte dall’Antico Testamento e in ampie citazioni dei Vangeli. Il brano più celebre è l’Alleluja. In Gran Bretagna il pubblico si alza sempre in piedi quando l’ascolta: si dice che questa tradizione iniziò quando il re Giorgio II, sentendo questo coro per la prima volta, ne fu talmente colpito da balzare in piedi, seguito da tutti gli altri. Karl Martin, nato a Zurigo, ha studiato nei Conservatori di Ginevra, e Parigi e alla Musikhochschule di Vienna con Hans Swarowsky. Il suo repertorio spazia dal diciottesimo secolo al contemporaneo. Ha diretto grandi e prestigiose orchestre in Svizzera, Italia, Germania, Austria, Scandinavia, Giappone e Sud America. Dal 1980 al 1997 è stato il direttore principale al Teatro Massimo di Palermo. Dal 1996 al 1999 è stato il direttore principale della Orchestra Haydn di Bolzano e Trento e dal 2006 è direttore musicale e direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Campinas a São Paulo. Ha diretto Brahms e Rachmaninov in tour con la Tokyo NHK Symphony Orchestra e Hindemith al Paul Hindemith Festival of São Paulo. Insegna alla Showa University di Tokyo. Ha inciso cd e dvd per Naxos.

Lunedì 13 aprile alle 21 sarà eseguito all’Auditorium Conciliazione il Requiem di Mozart, diretto da Gabriele Bonolis con i solisti Angela Nisi soprano, Chiara Chialli contralto, Carlo Putelli tenore e Davide Malvestio basso-baritono, il Coro “G. Petrassi” e l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “N. Sala” di Benevento.

————-

Biglietti: poltronissime € 30; poltrone € 20; galleria € 15 (+ prevendita)

Per l’acquisto contattare il call center Ticketone 892101

oppure on line www.ticketone.it o presso tutte le rivendite Ticketone

LEAVE A REPLY