Rossana Casale in “Il signor G e l’amore”

0
318
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDomenica 5 luglio 2015 (ore 21.30) salirà sul palco – allestito in piazza della Vittoria in occasione di Pavia d’Estate 2015Rossana Casale che, con il patrocinio della Fondazione Giorgio Gaber, presenterà il tour Il signor G e l’amore, dedicato al teatro canzone del “signor G” e alla sua visione controversa dell’amore, della coppia e del matrimonio.

Ad affiancare Rossana Casale sul palco, saranno il pianista Emiliano Begni, il sassofonista Francesco Consaga ed Ermanno Dodaro al contrabbasso, musicisti che si muovono tra jazz, musical e canzone d’autore e che dallo scorso giugno contribuiscono allo straordinario successo del tributo gaberiano in tutta Italia.

Con loro ogni concerto diventa un viaggio inaspettato ed emozionante – afferma la cantante, insieme al trio già nel tour teatrale “Circo immaginario” – . L’unione con Gaber si sta rivelando un’ulteriore scoperta meravigliosa.

Interpretando monologhi e canzoni come “Quado sarò capace di amare”, “Il desiderio” e “Ora che non sono più innamorato”, ne “Il signor G e l’amore” Rossana Casale rivisita Gaber in chiave jazz, attraverso i testi che dipingono il rapporto tra innamorati come intenso ed effimero nello stesso tempo, come desiderio di armonia e insieme di continua sfida. Quel “dilemma” che il cantautore milanese, scomparso undici anni fa, descriveva così: L’amore sarà sempre qualcosa che vola, una farfalla che ti si posa un attimo sulla testa e ti rende tanto più ridicolo quanto maggiore è la sua bellezza.

Nata a New York, Rossana Casale da piccola si trasferisce a Venezia nella città della madre, per poi spostarsi a Milano e infine a Roma, dove vive.

Frequenta il concervatorio G. Verdi di Milano e nel 1982 inizia la sua carriera da professionista con il suo primo singolo. Nel 1984 esce la sua prima opera discografica. La sua carriera è in piena ascesa e nel 1986 partecipa al Festival di Sanremo. La sua esperienza si arricchisce di studi e influenze jazz che la portano a essere considerata tutt’oggi una delle voci più importanti in questo genere. Innumerevoli le registrazioni di album, dal 2012 è insegnante presso il conservatorio di Parma.

———–

Per informazioni e interviste:

tel. 010.416928 – 393.8386780; commerciale@zenart.it

LEAVE A REPLY