“Bella ciao” e Ale & Franz

0
257
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoBELLA CIAO (Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda, Riccardo Tesi, Franco Fabbri ) – martedì 14 luglio

ALE & FRANZ in Gaber, Jannacci…. Noi – venerdì 17 luglio

———

Bella Ciao

Per i 70 anni dalla Liberazione  (1945- 2015) BELLA CIAO, il più grande spettacolo del folk revival italiano, riallestito con un cast formidabile cinquant’anni dopo il suo discusso debutto al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Con: Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda

E con:

Alessio Lega, voce, chitarra

Andrea Salvadori, chitarra, tzouras, armonium

Gigi Biolcati, percussioni e voce

Riccardo Tesi, organetto, arrangiamenti e direzione musicale

A cura di Franco Fabbri

Regia di Silvano Piccardi

Prima a Roma

****

Martedi 14 luglio, a Roma Villa Doria Pamphilj, i Concerti nel Parco presentano in Prima a Roma, GINEVRA DI MARCO, LUCILLA GALEAZZI, ELENA LEDDA, tre voci tra le più importanti della musica popolare italiana degli ultimi trent’anni, in Bella ciao lo spettacolo che ha segnato l’inizio del folk revival italiano con la sua prima rappresentazione, accompagnata da furiose polemiche, il 21 giugno 1964, al Festival dei Due Mondi di Spoleto. Riallestito a distanza di 50 anni, proprio nel 2015 a 70 anni dalla Liberazione, lo spettacolo, per la regia di Silvano Piccardi e la cui ideazione e direzione artistica è di Franco Fabbri, è stato aggiornato in base all’evoluzione del folk revival in questo lungo arco di tempo. Canzoni come Porta Romana, Gorizia, Amore mio non piangere, Bella ciao, No mi giamedas Maria, Con gli occhi bianchi e neri, Addio Lugano bella, oggi non solo conservano tutta la loro potenza espressiva, ma hanno acquisito una nuova urgenza nel mondo globalizzato per i loro valori libertari, pacifisti e civili. Bella ciao è una lezione di democrazia che nasce dal basso. Un romanzo storico costruito attraverso la musica, i suoni e le parole.L’innovazione di questo riallestimento sta nel trattamento musicale affidato a un ensemble diretto e concertato dall’organettista Riccardo Tesi, uno dei più brillanti e attenti protagonisti della musica popolare mondiale. Non più dunque l’accompagnamento della sola chitarra, ma un lavoro di arrangiamento che instaura un dialogo più sofisticato fra suoni e significati, per una sinfonia popolare arricchita dalla presenza del chitarrista Andrea Salvadori e del percussionista Gigi Biolcati. Bella Ciao era e rimane uno spettacolo di canzoni popolari e la centralità del canto viene confermata, oltre che dalle già citate Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi ed Elena Ledda, anche dalla presenza di una delle voci più rappresentative del canto sociale italiano, Alessio Lega.

——-

ALE & FRANZ in Gaber, Jannacci…. Noi

Prima a Roma

Ale & Franz, testo e regia

Luigi Schiavone, chitarra elettrica e acustica

Fabrizio Palermo, basso e voce

Francesco Luppi, tastiere e voci

Marco Orsi, batteria

Data unica a Roma

 ****

Venerdì 17 luglio a Roma Villa Doria Pamphilj, per i Concerti nel Parco, arrivano ALE & FRANZ che presentano per la prima volta a Roma, il loro spettacolo Gaber, Jannacci… Noi, nato dalla volontà di mostrare al pubblico come il percorso di Jannacci e Gaber abbia a sua volta aiutato e guidato tanti altri artisti e come in quei pensieri, in quelle parole, in quelle note, ci sia anche il punto di partenza della loro particolare storia artistica. Gaber, Jannacci… Noi, è il racconto di un mondo visto dalla parte di chi ha il coraggio, con le proprie idee, di vedere dentro la vita di ognuno, di raccontare le piccolezze, le sconfitte, le paure che ci accompagnano; il coraggio di vivere storie non sempre vincenti; la forza di trasmettere emozioni vere come i fallimenti di una vita o la delusione degli ideali; la conoscenza profonda di sentimenti penetranti, come l’amore e la gioia di vivere. Ecco la genesi e le intenzioni dello spettacolo dalle stesse parole di ALE&FRANZ: “Gaber e Jannacci son questo, per noi. Sono la scintilla da cui vedere l’uomo come il centro di tutto. Conoscere il suo mondo. Vederlo mentre ci gira intorno. Un mondo sofferto e gioioso, colorato e grigio, assolato e buio. Ma sempre e comunque un mondo vero, reale. Senza timori, senza remore. Gaber e Jannacci sono soprattutto la capacità di farci vedere che chi si muove e vive accanto al nostro fianco, chi cammina nelle strade, chi respira la nostra stessa aria, sono uomini, persone, uguali a noi. Perché un amore andato male è una storia che abbiamo sentito mille volte, e mille volte ancora sentiremo. Perché le emozioni non finiscono mai.Tutto questo porteremo con noi, sul palco con Gaber, Jannacci… Noi. Vorremmo raccontarvi la fortuna di aver potuto respirare la stessa aria che Gaber e Jannacci respiravano”.

————

INFO LINE 06. 58.16.987 (attivo dal lun al ven dalle 11 alle 18)

INFO BOTTEGHINO 339 80.41.777

www.iconcertinelparco.it

LUOGO Villa Doria Pamphilj – Area antistante Casa dei Teatri

INDIRIZZO Via di San Pancrazio, 10 – Roma

ORARIO SPETTACOLI h. 21.30 In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Vascello – Via G. Carini 72

———–

PREZZI DEI BIGLIETTI

Spettacoli luglio 4, 8, 10, 11, 17, 19, 24, 27

Poltronissima 22 euro | ridotto 20 euro

I settore 15 euro | ridotto 13 euro

II settore 10 euro | ridotto 8 euro

Serate luglio Special Price: 5, 12, 15, 14, 18

1° Settore 12 euro | ridotto 10 euro

2° Settore 10 euro | ridotto 8 euro

 ———–

VENDITA IN LOCO: tutti i giorni dal 1 luglio al 31 luglio dalle ore 17 ad inizio evento

e dalle 17 alle 20 i giorni non di spettacolo

RIDUZIONI

Veli elenco dettagliato sul sito www.iconcertinelparco.it

Le riduzioni saranno applicate fino ad esaurimento posti in convenzione disponibili.

Accesso gratuito per diversamente abili e portatori di handicap fino ad esaurimento posti, ingresso ridotto per accompagnatore.

 ———-

PREVENDITE INTERNET

www.ticketone.it

www.vivaticket.it

www.ticket.it

 ————

PARCHEGGIO Adiacente all’ingresso principale, di fronte il ristorante “Lo Scarpone”

Mezzi pubblici 75, 44, 710, 870, 871

WC Bagni per il pubblico interni alla Casa dei Teatri, di fronte alla platea

PUNTO RISTORO Attrezzato punto ristoro all’interno dell’area spettacolo.

LEAVE A REPLY