Compagnia Aterballetto in “Certe notti”

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Alfredo Anceschi
Foto di Alfredo Anceschi

coreografia: Mauro Bigonzetti  
Musica e poesia: Luciano Ligabue

——-

La compagnia ATERBALLETTO, ospite stabile di Invito alla Danza, quest’anno propone lo spettacolo Certe Notti con la coreografia di Mauro Bigonzetti su musiche e poesia di Luciano Ligabue. Scrive il coreografo…. “L’incontro con Luciano è stata una di quelle strane alchimie alle quali non si sa dare una spiegazione … Subito si è creato un forte legame… ci siamo trovati a guardare uno nell’opera dell’altro e a capire che ne poteva nascere un’opera unica …”.
Nasce così la coreografia di Certe Notti: un cammino attraverso la notte intesa non come un’oscurità reale e mentale, ma come rigeneratrice di una realtà intima personale, come il buio che precede l’apertura di un sipario, momento magico che ci sospende e ci spinge entro il luogo in cui il reale ed il consueto si trasformano. Nello spettacolo si fondono danza, musica, poesia e proiezioni video.

——–

COMPAGNIA ATERBALLETTO
Principale compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia, ATERBALLETTO è la prima realtà stabile di balletto al di fuori degli Enti Lirici. Fondata nel 1979, in quasi 40 anni di attività si è arricchita di un vastissimo repertorio coreografico che comprende opere create appositamente da Amedeo Amodio, che della compagnia è stato il direttore artistico fino al 1996, da Mauro Bigonzetti che l’ha sostituito per 10 anni, oltre che dei più importanti artisti della coreografia internazionale.  La compagnia, formata  da danzatori solisti di altissimo livello tecnico, ha ottenuto riconoscimenti internazionali e i suoi spettacoli vengono rappresentati in tutto il mondo. Cristina Bozzolini, già prima ballerina del Maggio Musicale Fiorentino e fondatrice dello storico Balletto di Toscana, ha assunto la direzione artistica di Aterballetto nel febbraio 2008.
http://www.aterballetto.it/

———

MAURO BIGONZETTI
Diplomato alla Scuola del Teatro dell’Opera di Roma subito fa parte del balletto del Teatro, dove interpreta ruoli primari. Nella stagione 82-83 entra a far parte dell’Aterballetto sotto la direzione artistica di Amedeo Amodio cimentandosi nelle creazioni dei più importanti coreografi contemporanei come Alvin Aley, Glen Tetley, William Forsythe, oltre a George Balanchine e Leonide Massine. Nel 1990 crea il suo primo balletto Sei in movimento su musiche di J. S. Bach che debutta al Teatro Sociale di Grassina.
Nella stagione 92-93 lascia l’Aterballetto e diventa coreografo free lance; è in questo periodo che stringe un’intensa collaborazione con il Balletto di Toscana, il Balletto Teatro alla Scala di Milano, l’Opera di Roma, l’Arena di Verona, il Teatro San Carlo di Napoli ecc… Nel 1997 diventa Direttore Artistico e principale coreografo della Compagnia Aterballetto per la quale crea un nuovo repertorio ed un nuovo cast artistico. Fra i suoi lavori più importanti di questo periodo ricordiamo Songs, Persephassa, Furia Corporis, Comoedia Canti, Sogno, Cantata, Rossini Cards,  Les Noces, Romeo e Giulietta che vengono rappresentati nei maggiori teatri mondiali. Ha creato coreografie per le più significative compagnie internazionali, tra cui l’English National Ballet Londra, Ballet National di Marsiglia, Stuttgarter Ballett, Deutsche Oper Berlino, Staatsoper Dresda, Ballet Teatro Argentino, New York City Ballet ecc…
Numerosi i premi ricevuti: Premio Positano, Premio Danza & Danza, Premio Gino Tani.

————

Teatro Villa Pamphilj
Via di S. Pancrazio 10 – Roma
Biglietti: I settore Intero € 23 Ridotto € 20 – II settore Intero € 20 Ridotto € 18

——-

INVITO ALLA DANZA  – XXV edizione
Direzione Artistica: Marina Michetti
dal 16 luglio al 3 agosto 2015
Info +39 06 39738323 fax 06 39372574 mob. +39 348 7029364 info@invitoalladanza.it
www.invitoalladanza.it

 

LEAVE A REPLY