Festival Puccini 2016: ecco il programma

0
497
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto dell'Archivio Fondazione Festival Pucciniano
Foto dell’Archivio Fondazione Festival Pucciniano

Il Presidente della Fondazione Festival Pucciniano Alberto Veronesi sarà a Londra per presentare a tour operators, agenzie e stampa specializzata il cartellone 2016 del Festival Puccini di Torre del Lago.

L’occasione è il WTM la Fiera del Turismo più importante d’Europa in programma dal 2 al 5 novembre. Si tratta di un vetrina importante per il nostro Festival. – dichiara Veronesi – Il pubblico proveniente dal Regno Unito si conferma uno dei pubblici più interessati alla nostra proposta culturale e ci conforta anche il dato fornito dal rapporto congiunto Ambasciata/Enit per l’anno 2016 che conferma il trend positivo dei flussi turistici britannici diretti verso il nostro Paese ed in particolare verso la Toscana, una delle regioni italiane preferite dai turisti britannici. Nel 2015 abbiamo registrato oltre 5000 presenze di spettatori provenienti dal Regno Unito mentre sono circa 30 i tour operators che considerano la nostra manifestazione come uno dei prodotti di punta dei loro cataloghi.

In occasione del WTM tutte le Istituzioni della Terra di Puccini – “convinti più che mai dell’opportunità di lavorare insieme per la valorizzazione e promozione del “brand Puccini e il territorio” continua ancora Veronesi – è stata organizzata una serata di Gala presso l’Ambasciata d’Italia con un concerto che vedrà protagonisti artisti del nostro Festival e una degustazione di prodotti tipici della Terra di Puccini.

————–

Il Cartellone 201614 serate dal 15 luglio al 13 agosto

Il sipario del Festival Puccini 2016 si leverà il 15 luglio con Tosca che vedrà il debutto a Torre del Lago di Marcelo Alvarez uno dei più grandi interpreti del panorama internazionale. Tosca vedrà altre due rappresentazioni 6 e 11 agosto.   La Bohème, con tre rappresentazioni in programma 16 e 22 luglio e 5 agosto e Turandot, un allestimento per celebrare i 90 anni dalla prima rappresentazione che vedrà 3 repliche (23-30 luglio/12 agosto). Completa il cartellone Madama Butterfly due rappresentazioni 29 luglio e 10 agosto Novità del cartellone 2016 del Festival di Torre del Lago la proposta della rappresentazione dell’opera Turandot di Ferruccio Busoni (24 -31 luglio /13 agosto) compositore anch’egli  toscano, nato ad Empoli nel 1886,  che prima di Puccini era stato  affascinato dalla fiaba di Carlo Gozzi e ne aveva tratto un’opera su libretto proprio. Turandot di Busoni,   rappresentata in prima assoluta  al Teatro Municipale di Zurigo l’11 maggio 1917 resta  tra le opere più significative della ricca  produzione artistica   di Busoni. Busoni impiegò 100 giorni per scrivere la partitura di Turandot, un tempo record ma,   necessario per non perdere l’occasione che il Teatro di Zurigo  gli aveva offerto  di ospitare la  sua  composizione Arlecchino. Poiché quest’ultima era troppo breve Busoni in 100 giorni scrisse i due atti in 4 quadri della sua Turandot, un’opera italiana  scritta alla maniera settecentesca con una straordinaria vivacità e ricchezza di ritmi che si differenzia da quella Pucciniana per quel tono di burlesco che aggiunto al   fiabesco gozziano   ne fa un’opera profondamente godibile.  

LEAVE A REPLY