Orvieto Musica (23° edizione)

0
245
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoGiunto alla 23^ edizione e realizzato con la direzione artistica della musicista americana Nyela Basney, il festival internazionale di musica da camera ORVIETO MUSICA si terrà ad Orvieto dal 12 giugno al 3 luglio.

Come di consueto, il festival si apre con TRUMPETFEST, che dal 12 al 19 giugno, sotto la direzione di Amy Gilreath e con la partecipazione di Michael Huff della Troy University, darà largo spazio a brani musicali per tromba.

Il programma entrerà nel vivo martedì 14 giugno al Museo Emilio Greco (in Piazza Duomo) alle 21:30 con SPECIAL CONCERT, ovvero un concerto “speciale” che vede la partecipazione di importanti artisti protagonisti di una serata particolarmente interessante: Lauren Basney al violino e David Hyun-su Kim al fortepiano si esibiranno su musiche di Mendelssohn e Beethoven, con composizioni originali per fortepiano.

Per questa speciale occasione, Kim suonerà utilizzando uno strumento molto particolare, ovvero un fortepiano usato tra il 1700 e il 1900 in Europa. Fatto totalmente di legno, il fortepiano non ha rinforzi metalllici e ha un suono più dolce rispetto a quello del pianoforte moderno. 

Accanto a David Hyun-su Kim (laureato all’Università Harvard di Boston) suonerà come violinista sua moglie Lauren Basney (laureata presso la Juilliard School di New York), nipote di Nyela Basney. 

Il secondo appuntamento del festival, in programma giovedì 16 giugno alle 21:30 a Palazzo Coelli, è il tradizionale CONCERTO DEI DOCENTI di Orvieto Musica. Protagonisti della serata saranno non solo gli insegnanti delle passate edizioni del festival, ma anche la violinista Robyn Julyan e il tenore Chuck Chandler.

Robyn Julyan, laureata al Peabody Institute, si esibirà nella Sonata in mi minore di Mozart, accompagnata al pianoforte da Nyela Basney. Michael Huff, professore di tromba alla Troy University, presenterà Three Episodes di Joseph Turrin, mentre la direttrice del TrumpetFest Amy Gilreath eseguirà Chalkinoos di Minas Alexiadis e Canzona Italiana di Alessandro Liberati.

Chuck Chandler canterà un brano di un compositore molto noto negli Stati Uniti, William Bolcom: New York Lights, che descrive la vita nella citta’ di New York. Canterà inoltre Cuando tan hermosa os miro, brano spagnolo di Joaquin Turina.

Il soprano Susan Hochmiller collaborerà con Nyela Basney nel presentare Three songs del compositore inglese Benjamin Britten. I docenti principali di Orvieto Musica – Nyela Basney, AmyGilreath, Susan Hochmiller e Robyn Julyan – concluderanno insieme il concerto con Bugle Song, brano di Herbert Stanley Oakeley.

Nato 23 anni fa, Orvieto Musica ha lo scopo di portare ad Orvieto giovani musicisti e cantanti provenienti da diversi paesi per uno scambio musicale e culturale. Oltre 550 sono stati infatti, in questi anni, gli artisti giunti da Hong Kong, Germania, Inghilterra, Irlanda, Sud Africa, Korea, Stati Uniti, Canada…

————

L’edizione 2016 del festival internazionale di musica da camera proseguirà con i seguenti appuntamenti:

Venerdì 17 giugno ore 21:30 Piazza Monaldeschi

TRUMPETFEST

 ***

Sabato 18 giugno ore 21:30 Atrio Palazzo dei Sette

TRUMPETFEST FINALE

 ***

Martedì 21 giugno ore 21:30 Palazzo Coelli

AMERICAN SONG

 ***

Giovedì 23 giugno ore 21:30 Museo Archeologico Nazionale

INTENSIVE STRINGS

***

Martedì 28 giugno ore 21:30 Ridotto del Teatro Mancinelli

BEETHOVEN – FAURE – MUHLY – PIAZZOLLA

***

Venerdì 1 luglio ore 21:30 Teatro Mancinelli

CONCERTO FINALE

————

Tutti i concerti di ORVIETO MUSICA sono ad INGRESSO LIBERO.

Per informazioni www.orvietomusica.org

LEAVE A REPLY