“Anatomia” di Simona Bertozzi

Il 21 dicembre, ore 21, all'Arena del Sole, Bologna

0
432
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Dario Bonazza
Foto di Dario Bonazza

Il nuovo spettacolo della danzatrice e coreografa è in dialogo con le musiche e live electronics di Francesco Giomi e la visione teorico-compositiva di Enrico Pitozzi. Promozione biglietti: sconto del 60% per gli studenti di ogni ordine e grado e per gruppi di almeno cinque persone.

Accompagnato dal grande successo ottenuto al teatro Rasi di Ravenna, dove ha debuttato lo scorso marzo, arriva all’Arena del Sole di Bologna Anatomia, uno dei lavori più originali e spiazzanti della Compagnia Simona Bertozzi / Nexus.

Lo spettacolo, in scena mercoledì 21 dicembre alle ore 21, vede Simona Bertozzi protagonista assieme al compositore e musicista elettronico Francesco Giomi: «Il nostro confronto prende forma attraverso pulsazioni, orizzonti e spazialità sonore. Momenti di incontro e di allontanamento, sempre tesi a un ascolto delle reciproche fisicità: biologica e musicale».

Aggiunge la coreografa e danzatrice, in merito alla genesi del progetto: «Mi sono avvicinata a questo percorso di creazione con il desiderio di ridisegnare i contorni e le nervature di un mio pensiero sulla danza e il suo essere migrazione incessante di eventi tra impiego anatomico e vibrazioni di natura. È un paesaggio sempre in mutazione, quello in cui si compie il gesto. Questa creazione si dispiega in una danza di sopravvivenze e perentorietà: nella ricerca di specifiche posture e nella modulazione ritmica, reiterata, frammentata, del costrutto coreografico. Nel penetrare i chiaroscuri dello spazio e nel dare possibilità di accordo a una moltitudine di rimandi e possibilità di presenza».

Sintetizza lo studioso Enrico Pitozzi, co-autore dello spettacolo assieme a Bertozzi e Giomi: «Anatomia nasce dall’incontro tra due corpi: uno biologico, l’altro sonoro. È il diagramma delle loro linee di forza, traiettorie e dislocazioni, fenditure nello spazio e forme in cui si dispiega il tempo: rapporti tra velocità e lentezza, questo il modo d’essere dell’anatomia».

Anatomia, produzione della Compagnia Simona Bertozzi / Nexus in collaborazione con Tempo Reale che si avvale del progetto luci e set spazio di Antonio Rinaldi e della concentrata presenza in scena della giovanissima danzatrice Matilde Stefanini, sarà preceduta alle ore 20.15 da un incontro a cura di Lucia Oliva / Altre Velocità denominato Aperitivo Wikiarena: nel Bar Terrazza dell’Arena del Sole (dove dalle ore 19 sarà possibile gustare un aperitivo con buffet al costo di 8 euro), in un tempo massimo di quindici minuti si forniranno spunti, consigli di lettura, indicazioni videografiche per avvicinarsi con nuovi strumenti alla rappresentazione, ricostruendo il contesto storico dentro il quale l’opera si inserisce, la traiettoria degli artisti coinvolti e altri elementi per una fruizione “attrezzata”. I Wikiarena saranno visibili in replica video nel foyer del teatro prima dell’inizio di ogni rappresentazione successiva all’incontro.

Promozione biglietti: sconto del 60% per gli studenti di ogni ordine e grado e per gruppi di almeno cinque persone.

Info e prenotazioni: 051 2910910, biglietteria@arenadelsole.it, www.arenadelsole.it

Info sulla Compagnia: http://www.simonabertozzi.it/

LEAVE A REPLY