Woody Allen Vintage

Dal 14 al 29 aprile 2017 presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
167
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dal 14 al 29 aprile 2017 presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema Fondazione Cineteca Italiana presenta WOODY ALLEN VINTAGE.

Non potendo vivere nel suo adorato periodo Vintage degli anni ’20-‘50, Woody Allen usa la magia del cinema per viaggiare nel tempo e avere l’illusione di poterci passare almeno due ore.

Una rassegna in 10 film per fare un tuffo nel passato e rivivere la scintillante atmosfera di quegli anni, grazie ai più bei capolavori del regista americano: da Zelig (1983) a Cafè Society (2016).

Il magico viaggio nel tempo attraverso il cinema, si apre venerdì 14 aprile alle ore 17 con La rosa purpurea del Cairo (1985), romantica, delicata e ironica storia d’amore fra Cecilia (Mia Farrow), assidua spettatrice di un solo film, e Tom (Jeff Daniels), protagonista annoiato dello stesso film; il programma prosegue con Broadway Danny Rose (1984), presentato fuori concorso al 37º Festival di Cannes; Radio Days (1987), primo e unico film che vede recitare insieme le due compagne storiche di Allen, Mia Farrow e Diane Keaton; Zelig (1983), straordinario documentario fittizio che segue le vicende del “trasformista” Leonard Zelig; il suo ultimo – e bellissimo – lavoro Cafè Society (2016) unico film della carriera del regista girato, per la prima volta, interamente in digitale, dove gli anni ’30 sembra davvero di poterli toccare; Midnight in Paris (2011), forse uno dei suoi film più riusciti sotto tanti punti di vista, che si è guadagnato 4 Nomination ai premi Oscar 2012 come Miglior film e regia e che ha ottenuto il premio per la Migliore sceneggiatura originale; Magic in the Moonlight (2014), che ha come protagonisti Emma Stone e Colin Firth; Pallottole su Broadway (1994), che fu presentato alla Mostra del Cinema di Venezia; Ombre e Nebbia (1991), che strizza l’occhio a molti classici cinematografici e teatrali e infine il viaggio “alleniano” si chiude sabato 29 aprile alle ore 15 con Accordi e Disaccordi (1999), ispirato alla vita di Emmet Ray, considerato “il numero due assoluto”, superato solo da Django Reinhardt con un giovanissimo Sean Penn, Samantha Morton e Uma Thurman.

———

SCHEDE DEI FILM E CALENDARIO

Venerdì 14 aprile

h 17.00 La rosa purpurea del Cairo
Woody Allen, USA, 1985, 82’. Con Mia Farrow, Jeff Daniels.
Durante la grande depressione degli anni Trenta la malinconica Cecilia trova evasione dalla sua vita passando pomeriggi in un cinema dove proiettano senza sosta La rosa purpurea del Cairo. Accade un giorno che il protagonista abbandona lo schermo per vivere con l’assidua spettatrice una tenera storia d’amore.

h 19.00 Broadway Danny Rose
Woody Allen, USA, 1984, b/n, 86’. Con Woody Allen, Mia Farrow.
In un piccolo ristorante di New York, un gruppo di vecchi artisti del varietà ricorda i tanti episodi delle rispettive carriere. A farla da padrone sarà la storia di Danny Rose, un impresario collezionista più di fallimenti che di successi.

***

Domenica 16 aprile
h 19.00 Radio Days
Woody Allen, USA, 1987, 98’. Con Andrew Clark, Josh Mostel.
I ricordi di Joe, la sua infanzia, la sua famiglia di origine ebrea, sono legati agli anni Trenta in cui non c’era la televisione e la radio era l’unica fonte di spettacolo e informazione.

***

Lunedì 17 aprile
h 17.00 Zelig
Woody Allen, USA, 1983, b/n-col., 78’. Con Woody Allen, Mia Farrow.
La storia di Leonard Zelig, ebreo americano che, nella sua smodata smania di essere accettato e amato, ha sviluppato la capacità camaleontica di assumere le caratteristiche somatiche, psichiche e lessicali di chiunque incontri.

h 19.00 Cafè Society
Woody Allen, USA, 2016, 96’. Con Kristen Stewart, Steve Carell.
Ambientato negli anni Trenta, il film segue il viaggio di Bobby Dorfman dal Bronx, dove è nato, a Hollywood, dove si innamora, per poi tornare nuovamente a New York, in cui viene travolto nel mondo della vita dei locali

***

Venerdì 21 aprile
h 19.15 Midnight in Paris
Woody Allen, USA, 2011, 94’. Con Owen Wilson, Rachel McAdams.
Gil e la sua fidanzata sono in vacanza a Parigi con i genitori di lei. Gil è da sempre affascinato dalla Ville Lumière, lo sarà ancor di più quando una sera, a mezzanotte, si troverà catapultato nella Parigi degli anni Venti con tutto il suo fervore culturale.

***

Sabato 22 aprile
h 15.00 Magic in the Moonlight
Woody Allen, Francia, 2014, 98’.
Con Colin Firth, Emma Stone.
La storia di un mago del palcoscenico negli anni Venti del Novecento, la cui fiducia nel mondo empirico è messa alla prova da una giovane donna molto attraente che sostiene di essere una medium.

***

Martedì 25 aprile
h 17.00 Ombre e Nebbia
Woody Allen, USA, 1991, b/n, 104’. Con Woody Allen, Mia Farrow.
Negli anni Venti, in una città europea avvolta da una fitta nebbia, si aggira un misterioso maniaco assassino che uccide i passanti strangolandoli.

***

Giovedì 27 aprile
h 15.00
Midnight in Paris
Woody Allen, USA, 2011, 94’.
Con Owen Wilson, Rachel McAdams. Replica

***

Venerdì 28 aprile

h 17.00 Pallottole su Broadway

Woody Allen, USA, 1994, 99’. Con John Cusack, Chazz Palminteri.

New York anni Venti. David Shayne, un giovane drammaturgo, vuole sfondare a Broadway. Per avere i soldi necessari per la sua commedia deve però sottostare a un gangster, che impone l’attrice protagonista, una vera incapace.

h 19.00 Cafè Society
Woody Allen, USA, 2016, 96’. Con Kristen Stewart, Steve Carell. Replica

***

Sabato 29 aprile
h 15.00
Accordi e disaccordi
Woody Allen, USA, 1999, 92’. Con Sean Penn, Uma Thurman.
Anni Trenta. Emmet Ray, chitarrista jazz di scarsa fama, percorre in lungo e in largo gli Stati Uniti con la convinzione di essere secondo solo a Django Reinhardt.

———

INFO

info@cinetecamilano.it

www.cinetecamilano.it

T 02 87242114

Cineteca Milano @cinetecamilano

———

MODALITÀ D’INGRESSO ALLE PROIEZIONI

Biglietto d’ingresso intero: € 5,50

Biglietto ridotto: € 4,00

Biglietto bambino + adulto: € 6,00

LEAVE A REPLY