Nordic Film Fest 2017, al via la sesta edizione

La cinematografia dei Paesi Nordici torna a Roma dal 4 al 7 maggio alla Casa del Cinema

0
150
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il viaggio in tutte le sue declinazioni è il tema centrale della sesta edizione del Nordic Film Fest 2017 che si svolgerà anche quest’anno presso la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma da giovedì 4 a domenica 7 maggio.

Dopo i temi delle ultime due ultime edizioni ”Noir Nordico” e ”Amore Nordico” passiamo dai colori forti del nero e del rosso ai tanti colori che contrassegnano ”Il Viaggio”, tema di quest’anno – commentano gli ambasciatori dei Paesi Nordici coinvolti- Sceneggiature e cinematografie indagano su vari aspetti del ”Viaggiare”, che si può coniugare in infiniti modi, da quello esplorativo a quello interiore”.

Pensato per promuovere la fiorente cultura dei Paesi Nordici, Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, il Festival, organizzato dalle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma, è ormai diventato una realtà consolidata in grado di attirare l’interesse di pubblico e critica.

Merito della struttura del festival che propone nuovi film in anteprima o inediti in Italia, tutte proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano, a ingresso libero e per arricchire l’offerta con presentazioni, incontri con ospiti internazionali, ma anche documentari e corti video-art a cura del Circolo Scandinavo.

L’edizione 2017 consta di 14 pellicole e omaggia la bandiera del popolo Sámi in occasione della ricorrenza del primo Congresso Nazionale dei Sámi che si è svolto il 6 febbraio del 1917 a Trondheim in Norvegia e saranno molti i film e i corti che condurranno gli spettatori nella terra dei Sámi.

Ad inaugurare il Nordic Film Fest 2017 spetterà proprio alla Finlandia il 4 maggio con Il Bianco Pastore Di Renne di Erik Blomberg del 1952. Spazio poi a Pathfinder del norvegese Nils Gaup e a The Happiest Day In The Life Of Olli Mäki (Hymyilevä mies – 2016) Vincitore della sezione “Un Certain regard” al Festival di Cannes 2016 del finlandese Juho Kuosmanen, al documentario Kaisa’s Enchanted Forest di Katja Gauriloff, di Little Wing di Selma Vilhunen.

L’Islanda partecipa al Festival con Virgin Mountain di Dagur Kári, già premiato al Tribeca Film Fest 2015 come miglior film narrativo, migliore attore e migliore sceneggiatura, con Passeri di Rúnar Rúnarsson.

La Norvegia presenta al Festival In Order Of Disappearance di Hans Petter Moland, Staying Alive di Charlotte Blom e The Wave di Roar Uthaug, film candidato agli Oscar dalla Norvegia come miglior film straniero.

La Svezia proietta Nice People di Karin af Klintberg e Anders Helgeson, Viskan Miracles di John O. Olsson, Sami Blood di Amanda Kernell , Vincitore del Dragon Award Best Nordic Film e del Sven Nykvist Cinematography Award al Göteborg Film Festival 2017 e presentato a Venezia nel corso delle giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia,

La Danimarca torna al festival con Long Story Short di May el-Toukhy, già premiato agli Oscar danesi e Inuk di Mike Magidson (Danimarca).

Evento collaterale dell’edizione 2017 sarà la mostra fotografica che si terrà dal 27 aprile al 23 maggio, Donne forti luce tenue – Un percorso nella storia del cinema finlandese realizzata in occasione dei 100 anni dell’indipendenza della Finlandia che racconta i cambiamenti nei rapporti fra uomini e donne nelle diverse classi sociali e fra le città e le aree rurali dagli anni Trenta agli anni Sessanta.

E dopo il successo della scorsa edizione torna la sezione dedicata agli sceneggiatori nordici a cura di Writers Guild Italia, in collaborazione con SIAE, le masterclass tenute da sceneggiatori e rap- presentanti dell’industria cinematografica dei Paesi Nordici.

Parallelamente al Nordic, si svolge il 6 e 7 maggio, l’edizione romana del festival di cultura nordica Be Nordic organizzato dalle quattro organizzazioni ufficiali turistiche dei Paesi Nordici (VisitDenmark,Visit Finland, Innovation Norway e VisitSweden) e che approda a Roma per mostrare tutto il fascino dello stile di vita nordico nelle sue diverse sfaccettature che va dal design all’arte all’ambiente. Le proiezioni si svolgeranno giovedì, venerdì, sabato e domenica alle ore 15.00 per concludersi alle ore 24.00, e saranno tutte a ingresso libero fino ad esaurimento posti, ulteriori info su www.nordicfilmfestroma.com

LEAVE A REPLY