Teatro Civico (La Spezia): ecco la nuova stagione 2017/2018

0
468
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Anche quest’anno grandi spettacoli, grandi nomi, grande prosa per la Stagione in abbonamento del Teatro Civico della Spezia 2017/2018.

A presentarla questa mattina il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, l’assessore alla Cultura Paolo Asti, la dirigente dei Servizi Culturali Marzia Ratti e il coordinatore della Commissione tecnico scientifica del Teatro Civico Roberto Alinghieri che, con Livia Cavaglieri e Riccardo Cesarotti, ha curato il programma. Con loro Antonio Salines, direttore artistico del Teatro Belli di Roma. Presenti anche i rappresentanti degli sponsor Enel, Coop Liguria, SpeziaRisorse SpA, Gruppo Laghezza e SitepItalia.

Nella Grecia classica – ha dichiarato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – il teatro è lo strumento attraverso cui è nata la democrazia e per questo le istituzioni hanno il dovere di valorizzare e promuovere la cultura con spettacoli eterogenei e collaborazioni autorevoli affinché resti vigile la democrazia stessa. Per questo, il Teatro Civico per la stagione 2017/2018 alza il proprio sipario non solo inaugurando un cartellone di assoluto prestigio ma anche una collaborazione importante con un nostro illustre concittadino, Antonio Salines, direttore artistico del Teatro Belli di Roma, di cui siamo particolarmente orgogliosi.”

““Desidero ringraziare – ha aggiunto l’assessore alla cultura Paolo Asti – tutti coloro che hanno lavorato alla definizione del programma della Stagione del Teatro Civico 2017/2018. Lo scorso anno il nostro Teatro ha registrato un forte successo che, sono certo, replicheremo anche in questa nuova stagione, che propone grandi nomi e spettacoli. Accanto agli undici spettacoli in abbonamento, avremo tanti altri eventi che andranno a comporre una proposta capace di soddisfare tutti i gusti. Una stagione a trecentosessanta gradi, alla quale, sono sicuro, gli spezzini e non solo sapranno rispondere adeguatamente, grazie a quel legame forte e speciale che hanno con il Civico.

Assoluta novità di quest’anno, come anticipato dal sindaco, la collaborazione con Antonio Salines e il suo Teatro Belli. Un luogo di grande fascino e di prestigiosa tradizione, che gli appassionati di teatro dovrebbero, almeno una volta nella vita, frequentare. Gli abbonati alla Stagione del Teatro Civico godranno quest’anno di questa bella opportunità. Potranno infatti usufruire di un ingresso gratuito agli spettacoli della Stagione del Teatro Belli previa prenotazione. Ma non finisce qui: Antonio Salines sarà protagonista della Stagione del nostro Teatro con Gente di facili costumi. E i nostri abbonati potranno assistere gratuitamente a questo spettacolo.

Insomma, non mi resta che augurare buon divertimento e buona stagione teatrale 2017/2018 a tutti ”.

Si comincia – racconta Roberto Alinghieri – con una strepitosa Filumena Marturano, appassionata e appassionante, divertente e profonda nell’interpretazione di Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses con la regia di Liliana Cavani.

Si ride e si riflette con L’Avaro di Alessandro Benvenuti, un gradito ritorno nel nostro Teatro, che affronta la “malattia” di Arpagone con la sua solita leggerezza caustica.

Poi, il colossal Il nome della rosa, la gigantesca produzione di tre Teatri Stabili uniti che farà rivivere, con effetti speciali, il grande romanzo di Umberto Eco.

E ancora un altro grande scrittore italiano, Andrea Camilleri, il cui meraviglioso racconto Il casellante sarà interpretato, nella riduzione scenica, da Moni Ovadia, Valeria Contadino e Mario Incudine.

Il conflitto tra il potere tirannico e il diritto alla felicità di ogni essere umano è il tema del capolavoro schilleriano Intrigo e Amore, portato in scena dal Teatro Stabile di Genova con la regia di Marco Sciaccaluga.

Claudio Bisio in Father and son. Nel testo di Michele Serra il racconto del rapporto tra padre e figlio senza pudori, con ironia e sincerità.

Mozart. Il sogno di un clown: la vita di uno dei più grandi geni dell’umanità raccontata da Giuseppe Cederna.

Emozione, risate e lacrime nel ricordo della Milano di Gaber e Jannacci portata in scena da Ale e Franz.

Una coppia eccezionale per Delitto/Castigo. Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio si immergono nella vertigine egoistica del grande capolavoro di Dostoevskij.

Divertimento all’insegna di un classico, La Bottega del Caffè, portato in scena dalla Compagnia Gank (già protagonista, l’anno scorso, del fortunatissimo spettacolo Prenom).

La stagione in abbonamento termina con Rosalyn, un thriller teatrale scritto da Edoardo Erba per Marina Massironi e Alessandra Faiella, due attrici poliedriche a servizio di un delitto”.

Una grande novità per gli abbonati: la collaborazione con il Teatro Belli di Roma. Gli abbonati alla Stagione di prosa 2017/2018 del Teatro Civico della Spezia potranno usufruire di un ingresso gratuito agli spettacoli della Stagione 2017/2018 del Teatro Belli di Roma previa prenotazione

Lo stesso Antonio Salines sarà protagonista della Stagione del Teatro Civico con Gente di facili costumi , in programma il 14 marzo 2018. Gli abbonati potranno assistere gratuitamente a questo spettacolo fino ad esaurimento posti.

Il rinnovo dei vecchi abbonamenti parte da lunedì 25 settembre fino a sabato 7 ottobre

La vendita dei nuovi abbonamenti da lunedì 9 ottobre. La vendita biglietti per tutta la stagione di prosa da giovedì 2 novembre.

——-

PREZZI

Abbonamento per 11 spettacoli

I settore platea, barcaccia e palchi prima fila: intero € 195 – ridotto € 180

II settore platea, prima galleria, palchi di seconda fila: intero € 150 – ridotto € 140

II settore galleria, palchi di terza fila: € 85

Scuole e Istituti superiori accompagnati dai professori: € 55

——-

Abbonamento per 6 spettacoli

I settore platea, barcaccia e palchi prima fila: intero € 145 – ridotto € 130

II settore platea, prima galleria, palchi di seconda fila: intero € 125 – ridotto € 110

III settore galleria, palchi di terza fila: € 65

Scuole e Istituti superiori accompagnati dai professori: € 36

——-

PRENOTAZIONI

TEATRO CIVICO via Fazio 45 e via Carpenino – La Spezia T.0187 727 521

Da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 12 – mercoledì anche dalle 16 alle 19

——-

CIRCOLO CULTURALE G.FANTONI LUNIGIANA corso Cavour 339 – La Spezia T. 0187716106

Da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30

——-

Ticket on line www.vivaticket.it

Info: www.teatrocivico.it ; FB TeatroCivicoDellaSpezia; info@teatrocivico.it

LEAVE A REPLY