Noi siamo Cultura

Il 1° dicembre alle ore 19 sarà presentato in anteprima assoluta presso il Cinema Giorgione di Venezia e poi andrà in onda a partire dal 4 dicembre alle ore 20.40 in prima tv assoluta su laF (Sky 139) e su Sky on demand

0
72
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Venerdì 1 dicembre alle ore 19 sarà presentato in anteprima assoluta presso il Cinema Giorgione di Venezia Noi siamo Cultura l’originale e inedita produzione di laF realizzata da Natia Docufilm per la regia di Giuseppe Carrieri, la serie doc dedicata alle più innovative realtà culturali indipendenti di cui sarà presentata la puntata dedicata a Teatro in Bottega.

Il progetto, ideato da Mattia Berto e Giorgia Chinellato, fa infatti parte di una delle otto puntate della serie doc “Noi siamo cultura”, che racconta otto storie di realtà culturali indipendenti italiane che hanno saputo valorizzare il proprio territorio esprimendo al tempo stesso creatività e innovazione.

La serie doc di “Noi siamo Cultura” andrà in onda a partire da lunedì 4 dicembre alle ore 20.40 in prima tv assoluta su laF (Sky 139) e su Sky on demand. La trasmissione traccia una mappa innovativa delle migliori idee in circolazione in Italia, da Nord a Sud, attraverso otto episodi da 25’ ciascuno per raccontare persone, idee, storie ed esperienze creative che si occupano di cultura in Italia attraverso le voci dei protagonisti.

I successi continuano per Teatro in Bottega che dopo un anno di attività per le botteghe del centro storico della città di Venezia, arriva in tv per essere presentato al pubblico di tutta Italia. Ricordiamo che il progetto vuole abitare i negozi e le botteghe dei centri storici con azioni performative con l’obiettivo di fondere saperi e mestieri, far incontrare artisti e clienti spettatori valorizzando i luoghi del fare come nuovi palcoscenici d’incontri.

Il progetto è riuscito a creare forti sinergie tra gli artisti coinvolti e le realtà commerciali che li hanno ospitati, tra i diversi linguaggi artistici, quali il teatro, la fotografia e il video dimostrando che è possibile farli dialogare anche in luoghi diversi attraverso la creazione di eventi site-specific. L’anteprima al Cinema Giorgione ha l’intendo di condividere con la città stessa il successo e l’entusiasmo di Teatro in Bottega, sostenuto soprattutto dai cittadini e dai commercianti veneziani.

——

Note di regia

Perché Teatro in Bottega? Entrare nella quotidianità è una scena perfetta, improvvisa, irraggiungibile. Abitiamo i luoghi non convenzionali “della cultura”. Spazi non dedicati al fare performativo, ma a quello quotidiano dove gesti, rumori, visioni si fondono. Come in una scena a cielo aperto, agiamo in macellerie, fruttivendoli, librerie, calzolai, botteghe e spazi delle città con azioni improvvise che non snaturano il luogo ma, che invece, lo usano come set privilegiato. Regalare senza chiedere nulla: “mi incarta un etto di poesia?”

——-

Noi siamo Cultura”Teatro in Bottega realizzata da Natia Docufilm per laF – tv di Feltrinelli

Venerdì 1 dicembre alle ore 19 presso Cinema Giorgione Movie d’Essai

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

LEAVE A REPLY