Danzainfiera 2018 – Cosa fare a Firenze

Dal 22 al 25 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze

0
365
Condividi TeatriOnline sui Social Network

L’evento di danza più importante a livello internazionale torna alla Fortezza da Basso di Firenze dal 22 al 25 febbraio 2018 con un’offerta rinnovata e tendenze dedicate a ogni tipo di pubblico: giovanissimi e meno giovani, donne in attesa e baby ballerini. Danzainfiera, come sempre, sarà anche laboratorio sperimentale per provare le più interessanti novità del settore oppure per presentare al pubblico italiano discipline che all’estero stanno già spopolando. Non mancheranno ballerini provenienti dai più importanti teatri del mondo che si metteranno a disposizione dei giovani talenti della danza con stage e lezioni d’eccezione.

Ma una volta a Firenze per fare il pieno di cultura, bellezza o anche semplicemente divertirsi fuori dalla Fortezza da Basso le possibilità sono tantissime. Ma una volta a Firenze per fare il pieno di cultura, bellezza o anche semplicemente divertirsi fuori dalla Fortezza da Basso le possibilità sono tantissime.

——–

Metti una sera a Teatro

Per chi al palcoscenico proprio non sa rinunciare al teatro della Pergola dal 20 al 25 febbraio ci sarà Stefano Accorsi con Favola del Principe che non sapeva amare adattamento e regi a di Marco Baliani da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile; il 23 e il 24 febbraio Ale e Franz con Nel Nostro piccolo- Gaber e Jannacci, Milano si cimenteranno invece in uno spettacolo dedicato ai due cantautori al teatro Puccini. Per gli amanti della commedia dal 22 al 25 febbraio Vincenzo Salemme darà al   teatro Verdi Una Festa esagerata e se di leggerezza non si fosse ancora sazi il giorno dopo sempre al Teatro Verdi fa tappa il Caos Tour di Levante. 

Per i cultori della musica classica è d’obbligo la tappa al Teatro dell’Opera per il concerto del ciclo Strauss; il  direttore Fabio Luisi, l’Orchestra del Maggio e il talento del violoncello Jan Vogler eseguiranno op. 104  di Antonín Dvořák e Ein Heldenleben, op. 40 di Richard Strauss.

——–

Arte a tutto tondo 

Arte e Natura: un binomio che trova la sua piena espressione nella magia degli Impressionisti. Ma quella che è stata allestita nella chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte a Firenze alle spalle della Galleria degli Uffizi è molto più che una mostra: i capolavori del genio Monet saranno esplorabili a 360 gradi grazie ai quadri digitali, colonne sonore con brani di Debussy o Fauré, e fragranze appositamente create da Aromantique comporranno quella che non a caso è stata intitolata Monet Experience visitabile fino al 1 maggio 2018. 

A Piazza Santa Maria Novella il Rinascimento fiorentino incontra l’arte contemporanea con il Nuovo Museo del Novecento che ospita circa 300 opere del XX secolo e che ogni fine settimana propone un programma ricco di appuntamenti a cura del Dipartimento Educazione.

A due passi da Piazza Signoria nello splendido Complesso di San Firenze che una volta ospitava il Tribunale di Firenze oggi sorge la Fondazione Franco Zeffirelli, che coniuga l’aspetto didattico rivolto ai giovani scenografi con quello museale. Tra bozzetti di scena, disegni e figurini di costumi sono oltre 250 le opere che ripercorrono la carriera artistica del Maestro. 

——–

Sport che passione

Febbraio è il mese migliore per cimentarsi con il pattinaggio sul ghiaccio, fino al 25 febbraio presso il Giardino dell’OBIHALL sul Lungarno Aldo Moro sarà aperta la Firenze Winter Park, un villaggio di montagna nel cuore della città. La struttura è dotata di due piste coperte di pattinaggio, una per i più esperti e l’altra per i principianti e bambini. Per chi al ghiaccio e alle lame preferisce la terra ferma c’è sempre la possibilità di praticare l’Ice Stock, uno s port invernale che assomiglia al bowling. Per rifocillarsi dopo l’attività fisica a disposizione ci sono tre diversi stand gastronomici con differenti specialità dello street food da gustare al caldo in un romantico Chalet di Montagna magari accompagnate da una cioccolata calda. 

Il 25 febbraio sarà anche la data per il match di serie A Fiorentina-Chievo, le due squadre di Stefano Pioli e Rolando Maran si incontreranno sul tappeto verde dello Stadio Artemio Franchi di Firenze.

——–

Shopping Mania 

A Febbraio è ancora tempi di saldi. Sarà possibile approfittare degli ultimi sconti di stagione facendo incetta di acquisti con sconti fino al 70% nei negozi del centro storico per chi volesse godersi Firenze. Alle porte della città nel centro commerciale I Gigli ben oltre 140 negozi aperti anche la domenica soddisferanno ogni voglia di shopping. Per gli amanti delle fi rme è possibile approfittare dei servizi navetta che ogni giorno, più volte al giorno collegano la città di Firenze con Barberino Designer Outlet di Barberino di Mugello o con l’outlet The Mall di Leccio Reggello dove trovare le più belle collezioni della grande Moda italiana a prezzi super convenienti. 

Per restare aggiornati sul programma DIF2018 seguite la pagina Facebook o il nostro sito, danzainfiera.it

——–

Danzainfiera 2018: 22/25 febbraio 2018, Firenze – Fortezza da Basso

Orari: Giovedì: 15.00–20.00. Venerdì, sabato e domenica: 9.00–20.00

Info: 0574 575618 – www.danzainfiera.itinfo@danzainfiera.it

Ingresso: 15€ 1 giorno / 40€ 4 giorni / 10€ ridotto per bambini 8-12 anni

Gratuito: diversamente abili, bambini sotto gli 8 anni

Gruppi (min. 30 ingressi): 10€ a persona, acquistabili online entro il 9 febbraio 2018

LEAVE A REPLY