Il cinema di Kathryn Bigelow

Dall'8 al 24 gennaio presso il Cinema Spazio Oberdan, Milano

0
180
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dall’8 al 24 gennaio 2018 presso il Cinema Spazio Oberdan a Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta Il cinema di Kathryn Bigelow, omaggio alla regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica statunitense e prima donna a vincere l’Oscar nel 2010 con il film The Hurt Locker.
Una rassegna in 
sette film in occasione dell’uscita del suo ultimo Detroit (2017).

Dopo gli inizi all’insegna della sperimentazione e dell’avanguardia, intorno alla metà degli anni Ottanta la Bigelow decise di abbandonare le produzioni indipendenti per tentare la strada delle major hollywoodiane. Ma questo non fece venir meno la sua ricerca autoriale, che le ha consentito di realizzare opere in cui i ritmi e le cadenze da film d’azione convivono con la complessità e lo spessore umano dei personaggi e l’attualità stringente delle situazioni.

In programma troviamo i primi film “di genere” Il buio si avvicina (1987), un atipico horror dalle sfumature esistenziali, e Blue Steel – Bersaglio mortale (1989), thriller prodotto da Oliver Stone; il cult movie d’azione Point Break – Punto di rottura (1991), oggi considerato un film iconico degli anni Novanta e Il mistero dell’acqua (2000), un’insolita e raffinata pellicola interpretata da Sean Penn.

Kathryn Bigelow trova però il successo con i più recenti film di ambientazione militare. Da segnalare indubbiamente The Hurt Locker (2008), che nel 2010 ottiene nove nomination ai premi Oscar, dove ne ottiene sei: miglior film, miglior sceneggiatura originale, miglior montaggio sonoro, miglior sonoro, miglior montaggio e miglior regia, rendendo la Bigelow la prima donna in assoluto a ottenere questo riconoscimento.
In programma anche
Zero Dark Thirty (2012), che ottenne invece cinque nomination, e l’ultimo film Detroit (2017), cronaca delle proteste degli afroamericani nella Detroit del 1967 e della violenta repressione delle forze dell’ordine.

——-

SCHEDE FILM E CALENDARIO

Lunedì 8 gennaio
ore 17.00 
Il mistero dell’acqua
R.: K. Bigelow.
Sc.: Alice Arlen, Christopher Kyle. Int.: Sean Penn, Elizabeth Hurley, Catherine McCormack, Sarah Polley, Josh Lucas. USA/Francia/Canada, 2000, col., 113’.
Jean è una fotografa, Thomas un poeta. Si sono innamorati in virtù della somiglianza tra i loro lavori, entrambi capaci di fermare il tempo, ma sembrano averlo dimenticato. Proprio quando il loro matrimonio si sta ormai arenando, un weekend in barca, sul luogo di un efferato omicidio avvenuto più di un secolo prima, li obbliga a fare i conti con un passato irrisolto e a liberarsi di un peso divenuto ormai insostenibile.

ore 21.00 The Hurt Locker
R.: K. Bigelow. Sc.: Marc Boal. Int.: Jeremy Renner, Ralph Fiennes, Anthony Mackie, Brian Geraghty, Guy Pearce, Evangeline Lilly. USA, 2008, col., 127’, v.o. sott. it.
Iraq. Una squadra speciale dell’Esercito statunitense lavora per disinnescare ordigni imboscati, in luoghi vari, dalla Jihad e dare la caccia ai possibili attentatori. Il sergente William James, un disinnescatore specializzato che ha al suo attivo centinaia di operazioni portate a termine con successo su vari fronti, prende il comando del reparto composto dal Sergente JT Sanborn e dallo specialista Owen Eldridge. James sembra essere indifferente alla morte e non perde occasione per catapultare il resto della squadra in un gioco fatale di combattimento urbano dalle conseguenze imprevedibili…
Prima della proiezione, 20 minuti a proposito di Kathryn Bigelow, intervento Luigi Boledi.

Martedì 9 gennaio
ore 16.30
Il buio si avvicina
R.: K. Bigelow. Sc.: K. Bigelow, Eric Red. Int.: Adrian Pasdar, Jenny Wright, Lance Henriksen, Bill Paxton, Jenette Goldstein, Tim Thomerson. USA, 1987, col., 94’.
Quella che si preannunciava come una piacevole avventura per il giovane Caleb, l’incontro con l’affascinante quanto misteriosa Mae, si rivela ben presto un terribile incubo: Mae è infatti una vampira che vive insieme a una strana famiglia sopra un camper a bordo del quale viaggia attraverso l’America. Caleb viene rapito e parzialmente trasformato in vampiro ed è costretto ad assistere a una serie di orrori dai quali riuscirà a sfuggire grazie all’amore di Mae.

ore 18.30 Detroit
R.: K. Bigelow. Sc.: Mark Boal. Int.: John Boyega, Will Poulter, Algee Smith, Jacob Latimore, Jason Mitchell, Hannah Murray. USA, 2017, col., 143’, v.o. sott. it.
La storia è ispirata alle sanguinose rivolte che sconvolsero Detroit nel 1967. Tra le strade della città si consumò un vero e proprio massacro ad opera della polizia, in cui persero la vita tre afroamericani e centinaia di persone restarono gravemente ferite. La rivolta successiva portò a disordini senza precedenti, costringendo così ad una presa di coscienza su quanto accaduto durante quell’ignobile giorno di cinquant’anni fa.

Mercoledì 10 gennaio
ore 21.00 
Detroit Replica

Venerdì 12 gennaio
ore 17.00 
Blue Steel – Bersaglio mortale
R.: K. Bigelow. Sc.: K. Bigelow, Eric Red. Int.: Jamie Lee Curtis, Ron Silver, Clancy Brown, Elizabeth Peña, Philip Bosco, Richard Jenkins. USA, 1989, col., 102’, v.o. sott. it.
La neoagente Megan Turner uccide un rapinatore la cui arma viene sottratta da un distinto agente di borsa. Costui si sente una specie di emissario di Dio e comincia a uccidere, dopo aver inciso sui proiettili il nome di Megan. Poi fa di tutto per conoscerla, e ci riesce, mentre la donna si prende una bella sbandata per lui. A questo punto non resta che una resa dei conti finale, per le strade della città, tra la poliziotta pistolera e il suo folle ammiratore.

Sabato 13 gennaio
ore 16.45
The Hurt Locker Replica

ore 21.00 Detroit Replica

Domenica 14 gennaio
ore 18.30
Detroit Replica

Lunedì 15 gennaio
ore 18.30
Il buio si avvicina Replica

Martedì 16 gennaio
ore 19.00 
Blue Steel – Bersaglio mortale Replica

Mercoledì 17 gennaio
ore 16.30
Point Break – Punto di rottura
R.: K. Bigelow. Sc.: W. Peter Iliff. Int.: Patrick Swayze, Keanu Reeves, Gary Busey, Lori Petty, John C. McGinley, James LeGros, Lee Tergesen. USA, 1991, col., 122’.
Coperti dalle maschere degli ultimi presidenti americani, quattro rapinatori terrorizzano le banche di Los Angeles. Un anziano agente dell’FBI intuisce che i gangster provengono dall’ambiente dei surfisti. Un suo collega, il novellino ma audace Johnny Utah, si infiltra e verifica l’esattezza dell’ipotesi. A questo punto, però, il lavoro è solo all’inizio. La caccia si svolge tra colpi di scena a non finire per concludersi in modo drammatico quanto spettacolare.

ore 19.00 Il mistero dell’acqua Replica

Sabato 20 gennaio
ore 21.00
Zero Dark Thirty
R.: K. Bigelow. Sc.: Mark Boal. Int.: Jessica Chastain, Joel Edgerton, Jason Clarke, Jennifer Ehle, Mark Strong, Kyle Chandler, Édgar Ramírez. USA, 2012, col., 157’, v.o. sott. it.
Dal giorno dell’attacco alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001, Osama bin Laden e il suo gruppo di talebani diventano il nemico numero uno del governo degli Stati Uniti. Per dieci lunghissimi anni, contraddistinti da avvistamenti, depistaggi e panico per l’eventualità di altri attentati, Maya e i colleghi agenti speciali della CIA, con l’aiuto delle forze dei Navy Seals, hanno il compito di rintracciarlo e consegnarlo al Paese, vivo o morto e a rischio delle loro stesse vite.

Mercoledì 24 gennaio
ore 16.30
Zero Dark Thirty Replica

———–

BIGLIETTI
Intero € 7,50 / Ridotto con *Cinetessera € 6
*Cinetessera annuale € 10

Serata-evento del 4 gennaio h 21: intero € 10/ ridotto con Cinetessera € 8

LEAVE A REPLY